Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, letture a bassa voce per i bambini

La biblioteca Planettiana, sezione Ragazzi, aderisce a “Il Maggio dei Libri”, con alcune iniziative rivolte ai più piccoli

Sala lettura al primo piano della biblioteca Planettiana
Sala lettura al primo piano della biblioteca Planettiana

JESI – Letture a bassa voce per i più piccoli e laboratori danteschi per i ragazzi da 6 a 14 anni. La biblioteca Planettiana aderisce a “Il Maggio dei Libri”, campagna nazionale per la promozione della lettura in tutti i contesti. Quest’anno, in cui ricorre il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, il tema istituzionale scelto è “Amor…” e interpreta al meglio sia lo spirito della campagna sia quello delle opere del Sommo Poeta.

Jesi ha già programmato una serie di iniziative a partire dal 3 maggio: letture a bassa voce con le volontarie di “Nati per leggere”, per instaurare fin da piccoli l’amore per la lettura e le belle storie, e laboratori danteschi per entrare con spirito ludico nella Divina Commedia.

Questi gli appuntamenti previsti:

Letture “a bassa voce” a cura delle volontarie NPL Jesi per bambini 3/5 anni:

Lunedì 3 maggio ore 17:00
Venerdì 14 maggio ore 17:00
Lunedì 17 maggio ore 17:00
Venerdì 28 maggio ore 17:00

Laboratori danteschi per ragazzi 6/14 anni:

Mercoledì 5 maggio alle 16:30: Costruisco la mia Divina Commedia
Mercoledì 12 maggio alle 16:30: Gioco dell’oca infernale
Mercoledì 19 maggio alle 16:30: Caccia al tesoro dantesca

Tutti gli incontri sono gratuiti e si svolgeranno presso il giardino della Biblioteca Ragazzi (in caso di maltempo, all’interno della Biblioteca); posti limitati, obbligatoria la prenotazione, via email all’indirizzo bibliotecaragazzi@comune.jesi.an.it, via telefono allo 0731 213888, via whatsapp al 320790515.

Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, Il Maggio dei Libri è una campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, per intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto. Tutti possono contribuire organizzando iniziative che si svolgano fra il 23 aprile e il 31 maggio. Nella sua missione, Il Maggio dei Libri coinvolge in modo capillare enti locali, scuole, biblioteche, librerie, festival, editori, associazioni culturali e i più diversi soggetti pubblici e privati.