Corso Matteotti, il marciapiede perde pezzi

Lastre della pavimentazione spaccate nella principale via del centro cittadino da tempo in sofferenza. Il piano di riqualificazione è previsto, ma fra quanti anni?

Marciapiede Corso Matteotti
La "falla" sul marciapiede di Corso Mattoetti

JESI – Il marciapiede a pezzi. Almeno parte di quello che in Corso Matteotti si trova sul lato dove c’è la sede di Ubi Banca, ex Banca Marche.

Lastre della pavimentazione spaccate e residui depositati accanto a una delle vetrate bancarie. E considerata l’odierna giornata di pioggia, ci sta che si sia formata anche un piccola pozzanghera. Sul marciapiede.

Marciapiede Corso Matteotti

Tutti i marciapiedi di questa parte di Corso sono al limite, usurati dal tempo e dalle scarpe del continuo via vai, lo si sa e lo si vede. Con buchi evidenti e pavimentazione a tratti traballante.

In questo caso nulla di nuovo se non il fatto che l’incauto pedone potrebbe non passarci incolume, da quelle parti.

Mentre si è in attesa che il cantiere centro storico vada avanti con i lavori di riqualificazione di Piazza Colocci e Piazza Pergolesi un “grido” di sofferenza che arriva, dunque, da Corso Matteotti. Inserito sì nel programma di riqualificazione urbanistica, insieme a Piazza della Repubblica e alla stessa Piazza Pergolesi, dove si è iniziato con il primo stralcio del primo lotto: ma, prevedibilmente, passeranno anni prima che tutto si rimetta a nuovo.