Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, il consiglio comunale “ospita” il sindaco di Codogno

Francesco Passerini, Primo Cittadino di uno dei luoghi più colpiti dal Covid-19, sarà ospite in videoconferenza in occasione della seduta dell'aula consiliare

Il sindaco di Codogno ospite del consiglio comunale di Jesi

JESI – Un ospite di rilievo, che ha vissuto l’emergenza Covid-19 nella “trincea” lombarda. Francesco Passerini, sindaco di Codogno, è stato invitato a partecipare al prossimo consiglio comunale, in programma venerdì 26 giugno, su proposta del presidente Daniele Massaccesi.

In osservanza alla normativa anti-coronavirus, è previsto un collegamento con il Primo Cittadino codognese in videoconferenza. Sarà l’occasione per fare il punto, con lui, sulle iniziative messe in atto, ripercorrendo i due mesi difficilissimi di contagi inarrestabili e decessi continui.

«Siamo molto contenti di ascoltare il sindaco Passerini – spiega Massaccesi -. Ci racconterà come ha vissuto l’emergenza in prima persona, e da Primo Cittadino, e come ha reagito la sua comunità, fortemente provata dalla tragedia. Illustrerà le iniziative intraprese per agevolare la ripartenza, le prospettive di rinascita. Inoltre, ci fornirà qualche prezioso suggerimento per affrontare una situazione così complessa. Codogno è una città simbolo ed era doveroso per noi omaggiarla. Abbiamo preso da tempo i contatti con il sindaco, prima ancora dell’arrivo del Capo di Stato. Ci fa davvero molto piacere ospitarlo».

Nel 74° anniversario della nascita della Repubblica Italiana, infatti, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato a Codogno, luogo simbolo dell’inizio della pandemia, per rendere omaggio a tutte le vittime del Covid-19 e a quanti hanno affrontato in prima linea la lotta contro il coronavirus. Al termine della cerimonia, il Capo dello Stato si è recato al cimitero monumentale dove ha deposto una corona di fiori. «Da qui riparte l’Italia del coraggio e da qui ribadiamo i valori della Costituzione», ha detto Mattarella.