Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, centro storico: arrivano dalla Puglia le nuove isole ecologiche smart

Assegnato l'appalto per tredici punti di raccolta automatizzati che si aggiungeranno a quello sperimentato a Piazza Sansovino dall'autunno 2019. Costo complessivo poco meno di 175 mila euro

Piazza Sansovino

JESI – Sono ricomparsi i cassonetti della raccolta rifiuti tradizionale in Piazza Sansovino, lì dove, in uno degli angoli più intimi del centro storico jesino, è stata installata dall’autunno del 2019 la prima isola ecologica intelligente, avviando l’esperienza pilota della differenziata smart.

Nulla di definitivo però: dal Comune fanno infatti sapere che il ritorno dei contenitori è legato ad un guasto della vicina isola tecnologica, che sarà presto superato. Sarà invece con l’approssimarsi della primavera che in centro arriveranno le “consorelle” dell’isola di Piazza Sansovino: aggiudicato l’appalto per altri tredici punti di raccolta smart.

L’isola ecologica intelligente già attiva a piazza Sansovino

Assegnataria è risultata una ditta con sede legale a Valenzano, in provincia di Bari. C’è da attendere adesso, per l’effettiva aggiudicazione, i tempi tecnici delle verifiche burocratiche di rito. Costo dell’appalto, poco meno di 175 mila euro: 151 mila e 500 per la fornitura, il trasporto e la posa in opera delle isole automatizzate per la raccolta differenziata; 5 mila e 300 per la manutenzione e assistenza per almeno un anno dalla data di attivazione; 7 mila e 500 per la fornitura di rotoli di sacchetti dotati di sistema di identificazione per 1.400 utenze per 6 mesi: 72 mila da 15 litri per l’organico, 39 mila per plastica e metalli, 39 mila per il secco residuo. Si aggiungono poi Iva e costi per la sicurezza.

Saranno quattro le isole grandi standard, da installare due in Piazza Spontini e poi in Largo Saponari e all’Arco Clementino. Altre sette isole dalla profondità massima di un metro e mezzo saranno dislocate fra Via Posterma, Via delle Terme, Via Francesco di Giorgio Martini, Vicolo Amici, Piazza Federico Conti, Via Farri e Costa Mezzalancia. Due le isole piccole, entrambe da installare a Piazza Nuova. L’individuazione dei siti in gran parte corrisponde con l’attuale posizionamento delle isole di prossimità e consente di ottimizzare la copertura del servizio nella quasi totalità del nucleo storico. L’ampliamento della raccolta rifiuti “smart” si calcola consentirà di raggiungere appunto circa 1.400 utenze.

Exit mobile version