Jesi, asfaltature di settembre

In attesa del sorteggio per l'individuazione della ditta che si occuperà della manutenzione delle strade di periferia, la Giunta predispone l'appalto per le Conce

Il parcheggio delle Conce

JESI – È fissato per domani, 4 settembre, il sorteggio per individuare la ditta che si occuperà del primo stralcio del piano di asfaltature in città. Più di quaranta i partecipanti. Base d’asta fissata a 220 mila euro, piccola porzione di un appalto complessivo da 2,7 milioni di euro da realizzare nei prossimi mesi. Da sistemare le vie Campolungo, Appennini, Coppi, Staffolo, XX Luglio, Roma, Lanificio e Montello. Nel contempo, la giunta accelera sulla manutenzione straordinaria del parcheggio delle Conce, in vista delle fiere di San Settimio.

Al via la prossima settimana i lavori nell’area di sosta di fronte al centro commerciale Il Torrione, il cui manto stradale versa in condizioni pietose. Da lunedì 9 a sabato 14 settembre è istituito il divieto di sosta. Vale a dire, circa 120 posti auto in meno gratuiti a ridosso del centro storico e in prossimità dell’ascensore fra via Castelfidardo e piazza della Repubblica.

Si spera nel meteo clemente anche perché le Conce sono un punto strategico per gli ambulanti che invaderanno Jesi dal 23 al 25 settembre per le tradizionali fiere. Dal 16 al 21 settembre toccherà quindi a viale Don Minzoni: si parte dalla carreggiata a direzione Fabriano-Ancona, nel tratto fra gli incroci con via Bernacchia da una parte e via Cartiere Vecchie dall’altra. Slittano a dopo la festa del patrono, la sistemazione del parcheggio Zannoni, vicino al parco del Vallato, e l’ultimazione delle asfaltature in viale Cavallotti.