Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, appalto al via per le rotatorie di via Ancona

Approvato il progetto definitivo-esecutivo per incrementare la sicurezza del tratto di strada che consente di entrare e uscire dalla città. Lavori programmati entro l'inverno

JESI – Due nuove rotatorie in arrivo lungo via Ancona. Una definitiva, in sostituzione degli attuali new jersey all’intersezione con via Don Battistoni, e un’altra provvisoria, all’incrocio con viale don Minzoni. L’amministrazione ha approvato il progetto definitivo-esecutivo così da poter pubblicare il bando per l’individuazione della ditta che si occuperà dei lavori. L’obiettivo è di portarli a termine entro l’inverno. Spesa preventivata: 120 mila euro.

«La rotatoria provvisoria all’intersezione tra via Ancona e via Don Battistoni – ha avuto modo di spiegare il Comune – è stata realizzata nel mese di maggio 2018 e la sperimentazione attuata ha dato esito positivo. È pertanto opportuno trasformare l’intervento in opera definitiva e procedere con il completamento del nuovo assetto viabilistico realizzando una rotatoria provvisoria in corrispondenza dell’intersezione tra via Ancona e via Don Minzoni unendo le due infrastrutture secondo quanto previsto dallo studio di fattibilità dell’intervento inserito nel piano triennale delle opere pubbliche 2019/2021 per l’annualità 2019 con deliberazione del Consiglio Comunale n. 207 del 18/12/2018».

Il progetto approvato dalla giunta prevede quindi «la realizzazione della rotatoria definitiva all’intersezione tra via Ancona e via Don Battistoni e dello spartitraffico che congiunge detta rotatoria all’intersezione tra via Ancona e viale Don Minzoni», e «la realizzazione della rotatoria provvisoria all’incrocio tra via Ancona e viale Don Minzoni, fatti salvi gli accertamenti circa le proprietà interferenti con il tracciato della relativa modifica viabilistica, che sarà effettuata in amministrazione diretta impiegando i new jersey già nella disponibilità dell’Ente». Più volte, la questione è approdata in consiglio comunale, considerata la pericolosità degli incroci lungo via Ancona.