Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, Andrea Binci invoca interventi tempestivi per la sicurezza di via dei Colli

Il consigliere comunale del Pd chiede all'amministrazione di studiare contromisure all'alta velocità dei veicoli nella vecchia strada d'accesso dell'ospedale Carlo Urbani

Un recente incidente in via Dei Colli a Jesi

JESI – Studiare ed attuare tempestivamente interventi per mettere in sicurezza via dei Colli. A invocarli è Andrea Binci del Pd. Lo fa attraverso una mozione da mettere al voto giovedì prossimo in consiglio comunale.

«Alcune settimane fa c’è stato un grave incidente stradale in via dei Colli, che ha coinvolto quattro persone di cui due bambini – ricorda l’esponente di minoranza -. Già in passato, questo tratto è stato teatro di altri incidenti stradali rilevanti. Una delle cause di tali incidenti è senza dubbio l’alta velocità con cui si percorre il tratto di strada che va da via Gramsci all’ospedale Carlo Urbani. Un’altra causa degli incidenti è la scarsa visibilità per chi si immette dalle vie limitrofe. La segnaletica stradale orizzontale su questa via ha necessità, inoltre, di un urgente intervento, mentre la segnaletica orizzontale spesso è coperta dagli alberi presenti lungo la via».

«La sicurezza stradale dovrebbe essere uno dei temi principali di intervento da parte dell’amministrazione comunale – prosegue Binci –. I residenti della zona hanno spesso lamentato l’eccessiva velocità di percorrenza di questa via e la limitata visibilità per le strade d’accesso. Con la realizzazione del nuovo ospedale, fra l’altro, via dei Colli non è più la strada principale di accesso al Carlo Urbani».

Il consigliere del Pd si appella, pertanto, al sindaco Massimo Bacci affinché vengano subito attuate efficaci contromisure.