Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, 800 mila euro di multe in un anno

È la previsione di entrata per il 2019 da sanzioni per violazione al codice della strada. La metà di questi introiti, se confermati, sarà destinata alla manutenzione della segnaletica e al potenziamento delle attività del Corpo di Polizia Locale

polizia locale
La sede della Polizia Locale in piazza Indipendenza

JESI – 803 mila euro. Questa è la previsione di incasso riguardante le sanzioni per violazione al codice della strada che il Comune pensa di incassare nel 2019. Al netto del fondo crediti di dubbia esigibilità (chi viene multato e non paga il dovuto).

Un incasso che, per legge, ha una specifica destinazione. La metà è vincolato, non può essere speso, mentre la parte restante può essere stanziato per il potenziamento dell’attività del Corpo di Polizia Locale.

Nel dettaglio, circa 100 mila euro andranno a finanziare interventi di sostituzione, di ammodernamento, di potenziamento, di messa a norma e di manutenzione della segnaletica delle strade, e per l’acquisto di materie prime e di servizi legati a tale esigenza. Altri 100 mila euro invece serviranno per il rafforzamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, per la gestione di verbali e autorizzazioni e l’acquisto di beni e manutenzioni. Ulteriori 200 mila euro quindi saranno utilizzati per altre finalità connesse al miglioramento della sicurezza stradale, la sistemazione delle relative infrastrutture, il controllo degli attraversamenti pedonali in prossimità delle scuole e, in minima parte, per il Fondo Assistenza e previdenza della Polizia Locale.