Jesi, 300 mila euro per sistemare strade e marciapiedi

La giunta comunale ha approvato un piano di manutenzione urbana per risanare le carreggiate e i camminamenti cittadini, che necessitano di interventi urgenti

JESI – Trecentomila euro per sistemare strade, marciapiedi e abbattere le barriere architettoniche. È il piano approvato di recente dalla giunta comunale alla luce delle criticità di carreggiate e camminamenti cittadini.

«Le infrastrutture stradali, sia in ambito urbano che extraurbano, a causa della carenza manutentiva che si protrae ormai da parecchi anni in conseguenza della riduzione dei trasferimenti statali – scrive proprio l’amministrazione -, necessitano di interventi di ripavimentazione spesso associati a bonifiche più o meno estese. Le abbondanti nevicate del 2012 e quella più recente del 2018 hanno infierito su una situazione ampiamente compromessa, così da richiedere interventi vasti e particolarmente onerosi».

Alla luce di ciò, il Servizio Infrastrutture e Mobilità dell’Area Servizi Tecnici ha predisposto il progetto definitivo dell’intervento di “sistemazione piani viabili, pavimentazioni, marciapiedi esistenti della città e abbattimento barriere architettoniche”, previsto all’interno del programma triennale delle opere pubbliche (annualità 2018) per un importo complessivo di 300 mila euro.

Si sta procedendo intanto a coprire le tante buche che, anche a causa della neve e del gelo, si sono create.