Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Giro d’Italia a Jesi, ecco gli eventi: dal cavalcavia ai platani di viale della Vittoria, la città sarà tutta rosa

Presentato in Comune il programma di eventi che condurrà fino all'arrivo il 17 maggio della tappa Pescara - Jesi. Si parte il 5 aprile al Pergolesi: serata di gala con ospiti il Ct azzurro Bennati, la direttrice Rai Sport De Stefano, Bartoletti e Elisa Di Francisca

Il sindaco Massimo Bacci e l'assessore allo sport Ugo Coltorti per il Giro d'Italia che torna a Jesi

JESI – Di rosa si coloreranno anche il cavalcavia e (con la collaborazione dell’Artistico “Mannucci”) 150 platani di Viale della Vittoria, fino all’arrivo a ridosso del vecchio ospedale della 10° tappa del Giro d’Italia 2022, Pescara – Jesi. Una festa, nelle intenzioni dell’amministrazione comunale e del Comitato Jesi Gran Ciclismo, che dovrà andare avanti da martedì prossimo 5 aprile fino all’ingresso della corsa in città da via San Marcello il 17 maggio. «Abbiamo preparato – dice l’assessore allo sport Ugo Coltorti – un programma di eventi perché il ritorno del Giro a Jesi resti nella memoria molto più a lungo del solo passaggio della corsa».

Giro d’Italia, l’attesa di Jesi

Si parte il 5 aprile al Teatro Pergolesi: serata di gala, ospiti il Ct del ciclismo azzurro Daniele Bennati, la direttrice di Rai Sport Alessandra De Stefano, Marino Bartoletti e Elisa Di Francisca a fare da madrina, condotta da Andrea Carloni (prenotazioni aperte in biglietteria per la partecipazione, gratuita).

Elenca Coltorti: «Grazie al Comitato per averci sempre stimolati, alle Consulte cittadine per il supporto, a Luca Celli e alla struttura del Comune per l’impegno. Grazie alla Space Running che il 15 riproporrà la Jesi Run, alla Uisp per Bicincittà il Primo Maggio, ad Andrea Ducati per l’appuntamento sulla sicurezza stradale con gli studenti il 7 maggio. A Fidapa e Scuola musicale Pergolesi per la Notte Rosa del 13 e 14 maggio, a “Noi Marche” con cui parleremo di cicloturismo il 16». Ricorda Bacci: «Appuntamento che abbiamo fortemente voluto e che corona 8 anni di grande lavoro sullo sport. Dico 8, perché su 2 ha pesato fortemente la pandemia. Ma chiudere col rosa, colore di speranza, è l’ideale».

Alessandro Cossu, Diego Pierelli, Eddo Romagnoli, Luciano Pacenti del Comitato Jesi Gran Ciclismo

Per il Comitato, presenti Diego Pierelli, Eddo Romagnoli, Luciano Pacenti, Evasio Santoni, Alessandro Cossu. Cristina Carnevali presenta, il 10 aprile a Palazzo dei Convegni, l’incontro “Bicicletta, passione infinta: storia, sviluppo, futuro”, cui seguirà l’inaugurazione della “Mostra delle biciclette antiche e dei mestieri” da collezione privata e una selezione di fotografie storiche, messa gentilmente a disposizione dal Comitato regionale FCI. Gino Candolfi promuove, con l’adesione dei colleghi Ubaldi, Binci, D’Ascanio, un concorso fotografico che premierà la miglior immagine della giornata del Giro di nuovo in città dopo 37 anni. Evasio Santoni cura il volume che ricostruirà la storia del rapporto fra Jesi e il ciclismo.