L’elio costa troppo, annullato il lancio dei palloncini della pace

Gli organizzatori: «Rinviata a causa dell'impossibilità di reperire il gas, sempre più raro e costoso, e della decisione dell'amministrazione comunale di non sostenere una maggiorazione di spesa»

Il lancio dei palloncini in Piazza della Repubblica a Jesi nel giorno dell'Epifania (foto d'archivio)
Il lancio dei palloncini in Piazza della Repubblica a Jesi nel giorno dell'Epifania (foto d'archivio)

JESI – Annullata la manifestazione 2000 Idee per la Pace, il tradizionale appuntamento che il 6 gennaio anima il centro di Jesi con il corteo dei bambini e il lancio dei palloncini, contenente un messaggio di pace, da Piazza Federico II.

Il lancio dei palloncini della Pace
Il lancio dei palloncini della Pace

È Paolo Gubbi ad anticiparlo, il coordinatore della Consulta per la Pace, che unitamente ad Avis Jesi e la Pro Loco, con il patrocinio del Comune, organizza la manifestazione attirando ogni anno migliaia di persone. Lo scorso anno anche i genitori di Giulio Regeni avevano partecipato (leggi l’articolo). «È con profondo rammarico che comunico il rinvio della manifestazione del 6 gennaio “2000 Idee per la pace” – spiega Gubbi -. Rinviata a data da destinarsi a causa dell’impossibilità di reperire il gas elio, sempre più raro e costoso, e della decisione dell’amministrazione comunale di non sostenere una maggiorazione di spesa».

L’evento quest’anno doveva tenersi il giorno dell’Epifania alla presenza della famiglia di Andrea Pisana che aveva ritrovato il palloncino lanciato dalla jesina Alice Pasquinelli, nelle campagne di Modica in Sicilia. Da allora era stato avviato un gemellaggio al’insegna della solidarietà e della pace. «Darò comunicazione della nuova data non appena la avrò concordata con il Comune – continua Gubbi – Ne approfitto per augurare un 2019 pieno di Pace». Alle scuole primarie della città era già stato consegnato il foglio da legare al palloncino dove i bambini hanno realizzato un disegno da far volare via. Confermato invece l’appuntamento alle ore 17 al Teatro Pergolesi, con Egidia Beretta Arrigoni per un pomeriggio dedicato al ricordo dell’attivista Vittorio Arrigoni morto a Gaza il 15 aprile del 2011.