Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Tre jesini in Parlamento con il Movimento 5 Stelle

Sono Martina Parisse, Mauro Coltorti, che potrebbe anche diventare ministro delle infrastrutture e trasporti, e la riconfermata Donatella Agostinelli, che dalla Camera dei Deputati passa al Senato

Martina Parisse, Mauro Coltorti e Donatella Agostinelli, i tre jesini in Parlamento con il Movimento 5 Stelle
Martina Parisse, Mauro Coltorti e Donatella Agostinelli, i tre jesini in Parlamento con il Movimento 5 Stelle

JESI – Una deputata e due senatori, uno dei quali addirittura (forse) ministro. Jesi non può lamentarsi in termini di rappresentanza nel prossimo Parlamento. Il successo del Movimento 5 Stelle consentirà infatti a  Martina Parisse e Mauro Coltorti di entrare per la prima volta nell’organo legislativo italiano, mentre a Donatella Agostinelli di tornarci, pur passando dalla Camera al Senato. Coltorti, invece, se gli accordi andranno a buon fine, potrebbe diventare persino Ministro con delega alle infrastrutture e ai trasporti. (leggi l’articolo)

«I risultati elettorali – commenta la riconfermata Donatella Agostinelli – premiano l’impegno e la credibilità dimostrati nei fatti dal M5S in questi cinque anni, sanciscono il crollo verticale del Pd che ha invece tradito gli elettori e la crescita della lega sopra Forza Italia. Siamo il primo partito, ampiamente sopra tutti gli altri. È una occasione storica. Siamo disponibili ad incontrare  le altre forze politiche con grande senso di responsabilità e discutere apertamente dei punti del programma su cui poter  convergere. Alleanze solo sui temi».

Grande soddisfazione anche da parte del professor Coltorti: «Sono stato eletto al Senato della Repubblica – osserva sulla sua pagina Facebook -. Le Marche sono quasi interamente a 5Stelle. Una gioia immensa per questa elezione ma anche e soprattutto per avere il privilegio di contribuire al bene del paese, dei suoi splendidi ecosistemi, dei suoi beni artistici e culturali e soprattutto delle sue persone. Lavorerò per uno sviluppo equo e sostenibile anche per le persone che ora non ci hanno votato perché sono certo che dopo un “buon governo” a 5 Stelle inizieranno ad appoggiarci. Ringrazio tutti gli attivisti e coloro che ci hanno dato fiducia. È una rivoluzione pacifica fatta con amore».

Incredula Martina Parisse, di professione avvocato, che non appena i risultati saranno ufficializzati commenterà la sua elezione.