Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Marco Marini entra in Fileni. È il nuovo direttore operativo

Il manager affiancherà ai vertici direzionali del gruppo agroalimentare marchigiano il direttore generale staff Marco Ciurlanti. È nato ad Osimo ma vive a Jesi

JESI – «Siamo certi di avere trovato in Marco Marini un manager di grande competenza, esperienza e capacità, una figura che permetterà alla nostra azienda di raggiungere gli obiettivi di sviluppo che ci attendiamo nei prossimi anni». Commenta così Giovanni Fileni, presidente del cda di Fileni Alimentare Spa l’entrata nel gruppo del nuovo direttore operativo.

Marco Marini avrà la responsabilità di tutte le attività commerciali e operative di Fileni Alimentari Spa (vendite, marketing, logistica integrata, acquisti, produzione, sistemi zootecnici). Marini affiancherà ai vertici direzionali del gruppo agroalimentare marchigiano il direttore generale staff Marco Ciurlanti, manager in Fileni dal 2003.

Marco Marini è nato ad Osimo e risiede a Jesi, è sposato ed ha due figli. Dopo la laurea con lode all’Università di Ancona ha conseguito un Master in Economia presso l’Istituto Adriano Olivetti (Istao). Dopo 20 anni di crescita in vari ruoli, è stato direttore acquisti, logistica ed IT del gruppo Merloni Elettrodomestici/Indesit, azienda in cui fu voluto proprio da Ciurlanti, che lo ha poi preceduto in Fileni. Ha trascorso inoltre 10 anni in Gran Bretagna come CFO e Managing Director di Indesit UK. Più di recente è stato Direttore Generale di Gewiss. È consulente indipendente e per private equity ed è anche titolare di un’azienda agricola biologica che produce olio di oliva.

«Dandogli il benvenuto nella squadra ci piace sottolineare come la nostra scelta sia andata su un dirigente che si è formato ed è cresciuto professionalmente nelle Marche, per poi arricchire il suo curriculum anche all’estero. Gli interessi e le passioni di Marini hanno sempre tenuto il nostro territorio al centro e crediamo che il suo nuovo incarico in Fileni sia una decisione naturale e coerente con la visione che ci accompagna da sempre: crescere insieme alla nostra terra marchigiana, valorizzandone le eccellenze e i migliori talenti», conclude Fileni.