Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

La dichiarazione EPD e l’impegno Fileni per la sostenibilità

La Certificazione EPD - Environmental Product Declaration sull'impatto ambientale dei prodotti ottenuta dal petto di pollo a fette Fileni BIO e dal petto di pollo a fette OGM Free - Antibiotic free Fileni

Lo stabilimento Fileni a Cingoli

Il petto di pollo a fette Fileni BIO e il petto di pollo a fette OGM Free – Antibiotic free Fileni hanno ottenuto la Certificazione EPD – Environmental Product Declaration in accordo con il programma stabilito dall’International EPD® System (www.environdec.com)

La Dichiarazione Ambientale di Prodotto quantifica gli impatti ambientali in ottica di ciclo di vita di un prodotto e rappresenta uno strumento di comunicazione usato tra produttori, distributori e consumatori ed in generale tra stakeholders attenti all’ambiente ed ai temi della sostenibilità.

Ancora una volta un passo avanti. Fileni, eccellenza dell’agroalimentare Made in Italy, ha ottenuto la certificazione della  Dichiarazione Ambientale di Prodotto EPD (Environmental Product Declaration) per due dei suoi prodotti di punta: il petto di pollo a Fette Fileni BIO e il petto di Pollo a fette OGM Free – Antibiotic Free. La Dichiarazione EPD certifica l’impatto ambientale dei prodotti quantificati sulla base di uno studio LCA approfondito di tutte le fasi connesse all’intero ciclo di vita del prodotto. L’azienda, che ha il proprio headquarter a Cingoli nelle Marche, da sempre crede nell’ottimizzazione ambientale e nell’impiego di tecnologie e materiali ecocompatibili per tutta la filiera: dai campi alla tavola dei consumatori.

Sul tema dell’economia circolare applicato alla filiera alimentare, Fileni si è sempre dimostrata all’avanguardia improntando la propria strategia aziendale alla risoluzione dei punti più impattanti quali l’approvvigionamento delle materie prime, i processi di produzione, il packaging, la distribuzione e lo smaltimento degli imballaggi. La Dichiarazione EPD è un’ulteriore dimostrazione dell’efficacia della vision di Fileni, su cui il marchio ha investito da tempo. L’EPD è uno schema di certificazione volontaria finalizzata a comunicare informazioni dettagliate – oggettive e confrontabili – sull’impatto ambientale di prodotti o servizi. Alcuni esempi dei parametri analizzati? Il consumo energetico e di materie prime, le emissioni in atmosfera di gas serra, la produzione di rifiuti e la gestione degli scarichi in corpi idrici.

Rigenerazione, rispetto, territorio e comunità, princìpi base dell’economia circolare, rappresentano i valori in cui Fileni crede da sempre e che ha tradotto nel suo Manifesto di Sostenibilità: un impegno concreto che l’azienda si è assunta verso i consumatori di ieri, oggi e domani. Agire per sostenere e difendere il diritto globale al benessere -cita il Manifesto di Fileni- si traduce in un impegno concreto nel rigenerare la terra, rispettare gli animali, ripulire l’atmosfera, promuovere il territorio, valorizzare i lavoratori, sviluppare la comunità e proteggere le persone”.

«Da sempre adottiamo un sistema circolare che garantisce controllo e qualità̀ – sottolinea Massimo Fileni, Vicepresidente del Gruppo Fileni –. Alleviamo i nostri animali nel pieno rispetto dei loro tempi di crescita adottando un modello circolare che riduce al minimo gli sprechi. Dal benessere di terra, piante e animali dipende il nostro futuro. In termini sociali, prima viene l’interesse comune, poi quello individuale. Abbandoniamo l’egoismo, affrontiamo le responsabilità̀. Rimandare è un errore, delegare non basta, scegliamo di agire. Agiamo per sostenere e difendere il diritto globale al benessere».

Terzo player nazionale nel settore delle carni avicole e primo produttore in Italia di carni bianche da agricoltura biologica, a Cingoli, Fileni lavora coniugando tradizione e tecnologie di avanguardia: «Quella imboccata è la via maestra per la sostenibilità che inizia con l’eccellenza di prodotto e punta dritto al rispetto dell’ecosistema», sottolinea Simone Santini, Chief Commercial Officer di Fileni.

I vantaggi della certificazione EPD

Si tratta di una Certificazione riconosciuta a livello internazionale che permette di distinguersi dai concorrenti sul mercato, ma il vero valore aggiunto è dato dal fatto che l’azienda si impegna a comunicare in maniera efficace e trasparente l’impatto ambientale dei prodotti orientando i consumatori verso scelte d’acquisto consapevoli.

I prodotti Fileni che hanno ottenuto la dichiarazione EPD

Sono il pollo biologico Fileni, nato e cresciuto in Italia e allevato all’aperto e il petto di pollo Fileni OGM Free – Antibiotic free, anch’esso nato e cresciuto in Italia e alimentato con mangimi vegetali OGM-Free. Le due dichiarazioni EPD sono disponibili online sul sito dell’International EPD® System (www.environdec.com).

Il PETTO DI POLLO A FETTE OGM FREE-ANTIBIOTIC FREE FILENI

Nato e cresciuto in Italia, è alimentato con mangimi vegetali OGM-Free. Negli allevamenti Fileni i polli hanno a disposizione uno spazio vitale spesso superiore a quanto stabilito dalla legge; viene rispettato il naturale ritmo sonno/veglia garantendo così l’equilibrio psico-fisico del pollo; un sistema di ventilazione garantisce un adeguato ricambio d’aria per mantenere l’ambiente asciutto e salubre. Buona parte dei prodotti Fileni antibiotic free ha una confezione interamente compostabile, che può essere smaltita nella raccolta dell’umido, una scelta in prima linea per la difesa dell’ambiente. Questo packaging, realizzato con innovative bioplastiche derivate da elementi naturali, è la massima espressione della volontà di Fileni di difendere e preservare il mondo che ci circonda.

IL PETTO DI POLLO A FETTE FILENI-BIO

Nato e cresciuto in Italia, è alimentato con cereali biologici italiani da coltivazioni direttamente gestite o da filiera controllata. Gli allevamenti biologici devono soddisfare standard drasticamente più severi rispetto a quelli convenzionali; la densità degli animali è rigidamente controllata e gli animali hanno a disposizione ampi spazi per poter razzolare liberamente. Il periodo trascorso dagli animali biologici negli allevamenti è molto superiore rispetto agli allevamenti convenzionali. Il petto di pollo biologico Fileni è confezionato in vaschette di cartone, chiamate “ecovassoi”. Introdotti a novembre 2019, gli ecovassoi sono stati utilizzati prima per le carni rosse e i panati poi, nel 2021, il loro utilizzo è stato esteso alla maggior parte dei prodotti biologici confezionati. Questo vassoio, realizzato in cartone vergine certificato PEFC e Aticelca, permette di risparmiare il 90% di plastica rispetto alle confezioni precedenti.