Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Cupramontana e Santa Maria Nuova al voto, si sceglie il nuovo sindaco

I due Comuni della Vallesina alle prese con l’appuntamento elettorale. Tre i candidati a Cupramontana, solo uno a Santa Maria Nuova

JESI – Cupramontana e Santa Maria Nuova scelgono il nuovo sindaco. Si vota per le amministrative nei due Comuni della Vallesina. Urne aperte dalle 7 alle 23 di oggi, domenica 3 ottobre, e dalle 7 alle 15 di domani, lunedì 4 ottobre.

A Cupramontana si sfidano tre candidati: Enrico Giampieri (Progetto Cupra), Clarice Orsi (Tradizione e Futuro) e Laura Paolini (Scelgo Cupra). Sono 4.838 gli abitanti, mentre gli aventi diritto al voto sono 4267, suddivisi in quattro sezioni. Alle 19 l’affluenza alle urne è stata dell’34,57%.

Solo uno invece, a Santa Maria Nuova: è il sindaco uscente Alfredo Cesarini con la sua lista civica. Per essere riconfermato dovranno recarsi al voto almeno il 40% degli aventi diritto (3762 sono i votanti, su 4199 residenti), ottenendo il 50% dei consensi. Alle 19 si è recato alle urne l’23,71% degli aventi diritto alle amministrative.

Non ci sarà ballottaggio. Chi prende più voti, essendo entrambi Comuni inferiori a 15 mila abitanti, diventa sindaco. Per esprimere la propria preferenza bisognerà recarsi al seggio elettorale con documento d’identità e tessera elettorale. Non è obbligatorio il green pass, ma si dovranno rispettare tutte le normative anti Covid: indossare la mascherina, igienizzare le mani, stare distanziati di almeno un metro nelle file, evitare assembramenti e non recarsi al seggio se la temperatura corporea supera i 37,5° o se si è in quarantena.

Ciascun elettore può sbarrare la casella con il nome del candidato/a che vuole eleggere e in questo caso il voto andrà esclusivamente a lui o a lei. Se invece traccia una X sul simbolo di una lista, il voto viene accordato anche al candidato appoggiato da quel partito. Non è previsto voto disgiunto.

Exit mobile version