Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Scappa dall’ospedale, doveva essere espulso

L'uomo è stato scortato fino al bagno da dove è fuggito calandosi da una finestra. Quando i carabinieri si sono accorti della fuga di lui non c'era più traccia

L'ospedale "Carlo Urbani"
L'ospedale "Carlo Urbani"

JESI – Era stato ricoverato all’ospedale Carlo Urbani, accompagnato dai Carabinieri, ma è scappato facendo perdere le sue tracce.

Protagonista della vicenda uno straniero che doveva essere sottoposto a cure mediche. Una volta raggiunto il nosocomio cittadino, lo straniero, sorvegliato dalle forze dell’ordine, si è allontanato con una scusa.

Ha raggiunto il bagno ed è uscito dalla finestra mentre i carabinieri e il personale sanitario lo stavano attendendo. Quando i militari si sono accorti della fuga era ormai troppo tardi, dell’uomo non c’era più traccia.