Jesi, donna colta da malore in casa: soccorso difficile di Vigili del Fuoco e 118

La difficoltà dell'intervento, per trasferirla all'ambulanza, in quanto la 68enne è obesa e le scale che portano all'appartamento, al secondo piano, strette e ripide

Socorso a persona in via Roma
L'intervento dei Vigili del Fuoco e dei sanitari in via Roma

JESI – Altro intervento di soccorso a persona – dopo i due di ieri (leggi l’articolo)- nel primo pomeriggio di oggi, 6 febbraio, da parte dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Jesi e 118 con automedica e ambulanza della Croce Verde.

Intorno alle 15.30, infatti, sono dovuti intervenire, allertati da una badante, in via Roma, la parte alta all’altezza dell’arco Clementino, per un malore che aveva colto una 68enne, F.G., la quale vive al secondo piano di un appartamento.

La difficoltà dell’intervento – era successo anche in un’altra occasione – in quanto la donna è obesa e le scale che scendono dal piano sono ripide e strette.

Soccorsi in via Roma
La donna soccorsa è stata sempre cosciente

È stata perciò adagiata su un telo a despressione, con altri a supporto, e tenuta ferma con alcune fibbie per poter consentire il suo trasferimento sull’ambulanza. La donna era cosciente ed è stata trasportata per tutti gli accertamenti al pronto soccorso del “Carlo Urbani”.