Al volante con patente falsa, a Camerata Picena nei guai 28enne

Il giovane, cittadino pakistano, è incappato nei controlli dei carabinieri della Compagnia di Jesi. Insospettiti dalla licenza di guida, che risultava rilasciata da autorità greche, i militari della Stazione di Chiaravalle hanno approfondito l'esame e scoperto cosa non andava nel documento

JESI – Sorpreso alla guida con una patente falsa, denunciato un 28enne cittadino pakistano. L’uomo è finito nei guai dopo essere incappato nei controlli sul territorio dei carabinieri della Compagnia di Jesi.

Il 28enne è stato fermato nel centro di Camerata Picena, nel tardo pomeriggio di ieri 27 agosto, dai carabinieri della Stazione di Chiaravalle, nel corso di uno dei servizi di prevenzione. I militari hanno provveduto a controllare il veicolo condotto dall’uomo, che dal canto suo ha esibito loro una patente di guida rilasciata da autorità greche. La cittadinanza dello straniero e la nazionalità del titolo di guida hanno insospettito i carabinieri e li hanno indotti ad approfondire il controllo del documento in questione. E così, anche a seguito di un attento esame con l’utilizzo di lampade ad ultravioletto, la licenza di guida si è rivelata falsa.

Sono stati quindi sottoposti a sequestro penale la patente, per ulteriori esami tecnici, e amministrativo il veicolo. Per il 28enne alla guida è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per uso di atto falso, guida sena patente e ricettazione.