16 arresti e 29 denunce per droga, il bilancio dei Carabinieri

I dati degli ultimi sei mesi di attività della Compagnia di Jesi, in particolare nelle zone della città più frequentate dai ragazzini. Il tribunale di Ancona ha convalidato l'arresto dei due spacciatori ventenni sorpresi ieri in un gruppo di minorenni che fumavano spinelli al Parco del Vallato

Il materiale sequestrato ai due 20enni

JESI – 16 persone arrestate per spaccio e cessione di sostanza stupefacente, 29 denunciate a piede libero e 32 segnalate alla prefettura per uso personale. È il bilancio di sei mesi di attività della compagnia dei Carabinieri di Jesi a contrasto del traffico di droga. Una attività che in questo periodo ha portato anche al sequestro di 1,700 kg di eroina, 22 grammi di cocaina, 270 grammi di hashish e 180 grammi di marijuana. 11 le patenti ritirate a persone sorprese alla guida sotto l’effetto di sostanza stupefacente.

Controlli serrati, in particolare, nelle zone della città maggiormente frequentate da minorenni, tra cui il Parco del Vallato, scenario negli ultimi mesi di fenomeni di spaccio e vandalismo. In questo stesso luogo ieri sono stati femati due spacciatori 20enni, bloccati dai militari mentre si trovavano in un gruppo di ragazzi che fumavano spinelli, e sono stati trovati in possesso di 100 grammi di Hashish e banconote di diverso taglio per un totale di 400 euro. Si tratta di due cittadini extracomunitari, regolari, e residenti nell’anconetano. Questa mattina il Tribunale di Ancona ne ha convalidato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.