Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, croceristi tedeschi in città per arte ed enogastronomia

Dopo la lunga assenza a causa della pandemia, i turisti delle grandi navi da viaggio sono rimasti piacevolmente sorpresi a palazzo Pianetti

JESI – Il covid molla un poco la presa, tornano i croceristi. Dopo una lunga assenza dovuta alla pandemia, i viaggiatori delle grandi navi da viaggio sono approdati in città. Il primo nutrito gruppo, composto da cittadini tedeschi, è arrivato venerdì, sbarcato ad Ancona con la nave Amera, della Phoenix Reisen di Bonn che è impegnata in una lunga traversata da Venezia a Nizza. Accompagnati dalla guida Laura del Santo, i turisti tedeschi hanno fatto visita a Palazzo Pianetti, restando piacevolmente sorpresi dalla galleria rococò e dalle opere qui esposte, per poi passeggiare all’interno del centro storico, scattando foto qua e là, con l’immancabile selfie di fronte alla statua di Federico II, l’imperatore svevo che ha sempre un ruolo di grande attrattività per i cittadini della Germania.

Una degustazione di prodotti tipici, ovviamente accompagnata da Verdicchio, ha completato la visita al termine della quale il gruppo ha fatto ritorno ad Ancona per imbarcarsi alla volta di Dubrovnik e continuare così la crociera.

I croceristi a palazzo Pianetti