Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Corso Matteotti, si parte: Bacci in visita al cantiere

L'intervento è partito da Via Grizio e Via Angeloni in vista della ripartenza della scuola, visto che tra pochi giorni l'ISS Galilei tornerà negli spazi della Fondazione Colocci

La visita del sindaco Massimo Bacci al cantiere fra via Grizio e via Angeloni

JESI – Al via l’operazione che condurrà al rifacimento di Corso Matteotti e nel pomeriggio il sindaco Massimo Bacci si è recato in visita al cantiere, attivo sin dalla mattina fra via Grizio e via Angeloni, a ridosso della Fondazione Colocci che si appresta fra pochi giorni ad accogliere, alla ripresa delle lezioni, gli studenti dell’IIS Galilei. Come noto, solo dal prossimo anno i lavori riguarderanno Corso Matteotti vero e proprio: per ora, a seguito delle richieste in merito di commercianti e associazioni di categoria, si interverrà solo sulle strade vicine e perpendicolari all’asse principale.

I lavori fra via Grizio e via Angeloni

Il sindaco Massimo Bacci, accompagnato dall’assessore ai lavori pubblici Roberto Renzi e dalla responsabile dei lavori ingegnera Manuela Marconi, si è recato al cantiere dove è stato accolto da Davide Francinella, titolare della ditta di Osimo che si è aggiudicata la gara d’appalto. Il sindaco ha salutato gli operai impegnati nella rimozione dei sampietrini, attività propedeutica agli interventi alle reti idriche e fognarie sottostanti e alla successiva nuova ripavimentazione.

«Sono qui – ha sottolineato Bacci – per formularvi i migliori auguri di buon lavoro e rappresentarvi l’aspettativa dei cittadini per questo importante intervento. Vi ringrazio per la disponibilità ad accogliere le richieste di avviare i lavori partendo dalle stradine laterali e sono estremamente fiducioso che siano rispettati tutti i tempi previsti».

Il cantiere è partito da Via Grizio e Via Angeloni proprio per sistemarle subito in vista della ripartenza della scuola: la programmazione dei lavori è stata calibrata per permettere l’accesso e l’uscita di studenti, insegnanti e personale scolastico in assoluta sicurezza.

Via Angeloni

«Questo intervento – ha ricordato il sindaco – rappresenta uno dei punti qualificanti del programma di mandato con il quale ci siamo presentati ai cittadini. Ripavimentare Corso Matteotti, eliminando marciapiedi e quell’antiestetico asfalto, allineerà il centro di Jesi a quelli delle principali città italiane e contribuirà in maniera significativa a valorizzarlo come merita».

Dopo Via Grizio e Via Angeloni, saranno rimesse a nuovo Via Saffi, Via Baligani, Via Bisaccioni, Via Giordano Bruno e Via Palestro.