Jesi-Fabriano

Coppa Italia, passaggio di rigore per i leoncelli

Fra Jesina e Sangiustese finisce 2-2 al 90', coi locali in fuga grazie a Pierandrei e Trudo e raggiunti all'ultimo minuto dalla rimonta degli ospiti, che dal dischetto falliscono però quattro volte su quattro. Finisce 4-2 per i padroni di casa, domenica prossima è campionato.

Leoncelli sotto la curva dopo la vittoria ai rigori sulla Sangiustese.

JESI – La Jesina batte ai rigori la Sangiustese e, a una settimana dal via del campionato, supera il primo turno di Coppa Italia. Meglio i leoncelli nel primo tempo, che si portano sul 2-0 col morso di Pierandrei sulla punizione di Gremizzi respinta da Chiodini (25’) e con la perla di Trudo a inizio ripresa. Cala la Jesina e cresce con i cambi nella ripresa la Sangiustese, che impatta col colpo di testa di Antenucci e al 90’ lo spunto sotto porta di Usai (2-2).

Ai rigori, la Sangiustese fa zero su quattro, con due belle parate di Tavoni e i tiri fuori bersaglio di Marfella e Porfiri. Alla Jesina bastano i centri di Gremizzi e Magnanelli. Domenica prossima debutto di campionato a Avezzano.

Jesina – Sangiustese: 4-2 d.c.r. (2-2)

Jesina (4-4-2): Tavoni; Silvestri (30’ st Serantoni), Giorni, Gremizzi, Anconetani; Cameruccio, Carotti, Magnanelli, Parasecoli (20’ st Giovannini); Pierandrei, Trudo (16’ st Sassaroli). All. Gianangeli
A disp. Bolletta, Calcina, Massei, Zannini, Generali, El Harrati, Serantoni, Giovannini.
Sangiustese (4-2-3-1): Chiodini; Calamita (4’ st Porfiri), Patrizi (50’ st Pagliarini), Enow, Marfella; Camilucci (24’ st Usai), Perfetti; Moccia, De Reggi (6’ st Proesmans), Argiolas (9’ st Antenucci); Cheddira. All. Senigagliesi
A disp. Schiavoni, Moretti, Cesca, Usai, Gioacchini.

Arbitro: Zucchetti di Foligno

Reti: 25’ Pierandrei, 6’ st Trudo, 16’ st Antenucci, 45’ st Usai

Note: corner 3-4; ammoniti Gremizzi, Magnanelli, Enow. Serie rigori: Gremizzi (J) gol; Proesmans (S) parato; Pierandrei (J) parato; Marfella (S) fuori; Magnanelli (J) gol; Porfiri (S) alto; Giovannini (J) parato; Cheddira (S) parato. Spettatori 300.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
La punizione di Gremizzi all’origine del gol di Pierandrei per l’1-0.

Ti potrebbero interessare