Controlli dei cc tra Jesi e Chiaravalle, due le denunce per guida in stato di ebbrezza

Nei guai sono finiti un 52enne residente a Senigallia e un giovane di Castelplanio. Nel fine settimana i carabinieri hanno fermato 273 mezzi

Carabinieri

JESI – Controlli dei carabinieri tra Jesi e Chiaravalle nel fine settimana, due le denunce per guida in stato di ebbrezza. Le persone controllate sono state in totale 395, 273 i mezzi fermati e 6 le multe registrate. A Chiaravalle i militari della Stazione locale hanno fermato in via della Repubblica, e denunciato alla Procura, un uomo, 52enne, residente a Senigallia che si trovava alla guida di una Bmv X1. Lo stesso, che circolava con la patente di guida sospesa e in evidente stato di alterazione psicofisica, si è rifiutato di sottoporsi al test alcolemico. Il mezzo è stato poi sequestrato. A Jesi i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato invece un 19enne, residente a Castelplanio, che alla guida di una Citroën C3 era rimasto coinvolto in un incidente stradale, risultando positivo all’alcol test. Al trasgressore è stata ritirata la patente di guida. A Monsano i carabinieri di Staffolo hanno segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Ancona, come assuntore di sostanze stupefacenti un uomo del Senegal, 18enne, residente a Staffolo che, controllato a piedi in via Liguria di Monsano, è stato trovato in possesso di gr.2,53 di hashish.