Fuori tutto Casa del Materasso Ancona Jesi
Fuori tutto Casa del Materasso Ancona Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi-Fabriano

Carrozzeria scarponi Jesi
Fitness Square Jesi abbonamenti scontati
Fitness Square Jesi abbonamenti scontati

A ogni stagione i suoi colori amici: a lezione di Armocromia da Stefano Lillini

Al salone Jes Parrucchieri hair una giornata particolare per scoprire la propria stagione e i colori amici

Stefano Lillini

JESI – A ogni stagione, i suoi colori “amici”. Tonalità che ci amano e ci rendono più belle, dal colore dei capelli, al make up, allo smalto e l’abbigliamento. Uno dei trend che impazza sui social e non solo, ultima frontiera della bellezza, è l’Armocromia, cioè l’analisi e lo studio dei colori sulla persona.

Professionista della bellezza femminile e sempre attento a ogni novità che possa contribuire a raggiungere la miglior versione di se stessa, Stefano Lillini nel suo salone “Jes Parrucchieri hair care contouring” di viale della Vittoria 29, ha voluto abbracciare questa novità, ospitando una grande professionista di Armocromia: Lori Valeria, make up artist, art director e founder dell’agenzia “bChange Agency” di Milano.

Stefano Lillini ha ospitato la consulente milanese domenica scorsa, per una giornata esclusiva in cui parlare di armocromia, sperimentarla, misurarla sulle esigenze di bellezza messe a disposizione dal salone alle sue clienti. «L’armocromia si basa su tre elementi fondamentali – spiega Lori Valeria – sullo studio dell’incarnato, del colore degli occhi e dei capelli, che sono gli elementi che connotano ciascuno di noi. E possono essere caldi o freddi, brillanti o più tenui. Ciascuno ha le sue categorie (sottotono, valore, intensità e contrasto) la cui diversa presenza e combinazione, determina la stagione a cui apparteniamo». Lori Valeria ci porta per mano nel mondo dell’Armocromia, dove il “sottotono” è la temperatura della pelle, il “valore” è l’elemento predominante tra chiaro e scuro, “intensità” indica la brillantezza dei propri colori e il “contrasto” identifica la differenza di valore tra i vari elementi che possono essere pelle-occhi o pelle-capelli.

«Ogni stagione (primavera, estate, autunno, inverno) è caratterizzata dalla diversa presenza e combinazione di queste quattro variabili – spiega ancora – e individuando la propria stagione, si potrà facilmente capire quali siano i colori in palette compatibili con i nostri colori, quindi i cosiddetti “colori amici”». I colori veicolano la nostra immagine migliorandola ed esprimendo, attraverso un linguaggio non verbale, chi siamo. Ecco perché sono molto importanti. «Raccontano come siamo e come vogliamo apparire – continua Lori Valeria – e magari per gli accessori hanno il potere di annullare il colore nemico di un outfit sbagliato». Ovviamente armocromia e tutto ciò che fa rima con bellezza è di casa da Stefano Lillini, sempre avanti quando si tratta di novità, prodotti e trattamenti. «Dopo aver individuato i colori amici, anche per la tinta dei capelli è più semplice capire quale potrebbe esaltare meglio la nostra immagine donando un effetto wow. Conoscere i nostri colori alleati ci è d’aiuto per migliorare il nostro aspetto, nei capelli, nel make up e nelle unghie, ma anche per l’abbigliamento portandoci a fare una scelta più consapevole e strategica  negli acquisti ed accantonando quei capi o accessori che ci spengono».

La consulente di armocromia Lori Valeria

Qualche esempio, con cui le iscritte alla giornata di formazione ospitata da Jes Parrucchieri si sono misurate in modo empirico: le persone che appartengono all’inverno – con sottotono freddo e contrasto molto forte tra pelle e capelli – sono esaltate con colori freddi e molto brillanti: dal blu ai toni del fucsia, dei frutti di bosco, il viola, verde intenso e giallo limone (mai il color senape). Perfetto il nero, colore emblema dell’inverno, bene anche l’argento. Da evitare colori caldi come rosso corallo, arancione, senape, marrone e oro. Per chi appartiene all’autunno, con sottotono caldo e capelli con riflessi più caldi dei toni del cioccolato o del rosso, i colori amici vanno dalle sfumature del marrone, al giallo senape e arancione, verde oliva e le nuance del petrolio e pavone. Ottimi anche l’oro e il bronzo. Da evitare il nero e tutti i toni freddi come l’argento. Per chi appartiene all’estate, considerata una stagione dai colori freddi con capelli chiari ma con base cenere, occhi chiari o capelli castani chiari, i colori top per esaltare l’immagine sono freddi sì ma non troppo intensi: le sfumature del pastello (come malva, salvia e il lilla), i grigi e i tortora, ma anche il blu ma non troppo brillante. Da evitare assolutamente i colori caldi ed eccessivamente brillanti, che tenderebbero a sovrastare chi ha colori più delicati. Una delle stagioni più intense e brillanti è la primavera, con i suoi colori chiari e luminosi, capelli biondo grano e pelle comunque calda, ma anche capelli scuri ma occhi molto brillanti. Ed ecco una serie di colori amici, che oscillano sulla palette delle nuance calde e brillanti come smeraldo, corallo e albicocca, turchese, verde prato e giallo sole. Colore top, l’oro. Si può anche puntare sul nero, ma da evitare tutti i toni freddi.

A ciascuna la sua stagione e i suoi colori. E per ogni dubbio, Stefano Lillini e il suo team sono a disposizione per consigli sulla colorazione e per trovare la miglior versione di sé stessa.

La lezione di armocromia ospitata da Jes Parrucchieri

© riproduzione riservata

Belt Infissi Installazione porte e finestre a Castelbellino