Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Circolo Cittadino Tennis Club, piccoli campioni crescono

Giusto riconoscimento durante la "Notte Azzurra" di Jesi, sabato 9 settembre, per Arianna Silvi, Glenda Girini, Carlotta Bassotti, Riccardo Rosei, accompagnati dal maestro Alessandro Carbonari

Da sinistra. Glenda Girini, Arianna Silvi, il maestro Alessandro Carbonari, Riccardo Rosei, Carlotta Bassotti

JESI – Il Circolo Cittadino Tennis Club presente con il suo apposito spazio anche alla sesta edizione, sabato scorso, 9 settembre, della “Notte Azzurra“.

Campo di mini tennis versione “Wimbledon” allestito lungo corso Matteotti e partecipazione alla serata in piazza Federico II dove sul palco l’assessore allo sport Ugo Coltorti ha provveduto, per la prima volta, a premiare la “scuola” cittadina.

«Una stagione da incorniciare – ha affermato il maestro Alessandro Carbonari – che ci rende orgogliosi dei risultati ottenuti dai nostri piccoli atleti. Finalmente anche il tennis contribuisce a elevare a livello nazionale lo sport espresso dalla nostra città».

Naturalmente complimenti e soddisfazione anche da parte del presidente del Circolo Cittadino, Gianluca Mucelli e del vice, Carla Saveri, a nome di tutto il Consiglio direttivo, in quanto il sodalizio incarna la storia del tennis a Jesi, una storia “antica e importante”.

Sul palco, insieme a Carbonari, gli atleti d’élite Arianna Silvi, Glenda Girini, Carlotta Bassotti, Riccardo Rosei.

Arianna Silvi, campionessa regionale di singolare, doppio e a squadre under 10 e neo campionessa del Master Nazionale “Kinder Joy of Moving“, titolo ottenuto a Roma il 30 agosto scorso dopo aver sconfitto, in un torneo lungo e difficile, avversarie di qualità, anche straniere.

Glenda Girini, campionessa regionale under 11.

Riccardo Rosei, campione regionale a squadre under 10.

Carlotta Bassotti, campionessa regionale di doppio under 10.

Intanto domenica scorsa al Circolo Cittadino si è concluso il primo torneo di doppio di quarta categoria, con un montepremi di mille euro.

Ad aggiudicarselo, la coppia Giacomo Castagna Giovanni Maceratini che ha avuto la meglio sulla rivale, in una finale bella e tirata, composta da Cesare Marcorelli e Valerio Brusca, con il punteggio di 6-2 / 6-4. Giudice arbitro Riccardo Santoni.