Cinque medici in corsa per il primariato di Ortopedia

L'incarico sarà quinquennale. Ammessi tutti i professionisti che hanno presentato domanda di ammissione al concorso

L'ospedale
L'ospedale "Carlo Urbani" di Jesi

JESI – Cinque medici in corsa per il ruolo di primario di Ortopedia e Traumatologia. L’incarico sarà quinquennale e il corcorso, salvo inghippi, dovrebbe essere ultimato per l’inverno. L’Asur Marche ha reso noti i nomi dei professionisti che intendono assumere il ruolo di direttore del reparto. Sono, in rigoroso ordine alfabetico, Marco Agostinelli di Ancona, Daniele Aucone di San Severino Marche, Marcello Lughi di Cesena, Fabiana Magrini Pasquinelli di Senigallia e Rocco Politano di Lecce.

L’ospedale Carlo Urbani di Jesi lamenta da tempo la carenza di primari. Politica e Tribunale per i Diritti del Malato, in particolare, si sono fatti sentire in più occasioni. L’azienda sanitaria, comunque, si sta muovendo e diversi posti sono stati già coperti, come a Neurologia e al Pronto Soccorso, mentre in altri la nomina dei direttori è imminente.

Non si hanno ancora novità sulla demolizione del vecchio ospedale di viale della Vittoria. L’Asur Marche, proprietaria dell’immobile, ha comunicato qualche tempo fa che entro l’estate l’operazione sarebbe stata ultimata, ma c’è chi inizia a temere ulteriori ritardi. Nel 2020, fra l’altro, ci sono le elezioni regionali, appuntamento che generalmente frena tutto.