Cinema Noir al Piccolo di San Giuseppe

I venerdì del mese di febbraio sono tutti dedicati alle produzioni di questo genere grazie al lavoro del collettivo Rassegnamoci

La sala del Piccolo di Jesi
La sala del Piccolo di Jesi

JESI – Al Piccolo di San Giuseppe torna il collettivo “Rassegnamoci” che propone una rassegna cinematografica dedicata al genere Noir che abbraccia tutto il mese di febbraio.

Rassegnamoci noirIl collettivo, nato spontaneamente e unito dalla passione per il cinema, è finanziato in questo progetto dall’associazione Res Humanae. Sala gremita per il primo film “La morte corre sul fiume” del 1955, prima ed unica regia per Charles Laughton, con uno straordinario Robert Mitchum, si spera di replicare con la seconda proposta: domani, venerdì 2 febbraio, verrà proiettato “Il lungo addio”, pellicola diretta da Robert Altman del 1973. L’ingresso è al costo di 5 euro, info e prenotazioni eventi@teatroilpiccolojesi.it oppure sms e whatsapp al 3298010705 (Alessia).


Perché avete scelto questo genere?

«Il Noir è un genere che affascina e che suscita continuo interesse tanto da contaminare gli altri generi cinematografici – spiegano i ragazzi del collettivo -. Con questo ciclo di film cercheremo di esplorare tali contaminazioni proponendo opere “pure” e “spurie” seguendo anche un ordine cronologico, partendo dall’età d’oro del noir fino ai giorni nostri».

Vi aspettavate questa risposta?

«No, 
e siamo molto contenti della risposta del pubblico. Molta gente ci incoraggia a continuare su questa strada». La rassegna prevede venerdì 9 febbraio “Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante”, venerdì 16 febbraio sarà la volta di “L’ultima missione” e per finire venerdì 23 febbraio “Un gelido inverno”.