Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Chiaravalle, terminati i lavori al nido. «Grazie al Comune di Montemarciano per aver ospitato i nostri bambini»

Cantiere chiuso nei tempi programmati e trasloco in corso per la riapertura del plesso di via Donizetti. Il grazie dell'amministrazione per la sinergia con il sindaco Bartozzi

CHIARAVALLE – I bambini del nido comunale d’infanzia potranno tornare “a casa”, al plesso originario di via Donizetti a Chiaravalle. Si sono infatti conclusi i lavori di manutenzione straordinaria e consolidamento sismico che hanno costretto i bambini a trasferirsi altrove per portare avanti le attività didattiche. Il cronoprogramma dei lavori – iniziati in estate – è stato pienamente rispettato.

Grazie al Comune di Montemarciano, nella persona del primo cittadino, il sindaco Damiano Bartozzi, 36 bambini di Chiaravalle hanno trovato ospitalità nella struttura “G.B. Marotti” di via Benedetto Croce dal 15 settembre scorso fino alla completa sistemazione della loro scuola. In questi giorni si sta provvedendo al trasloco per liberare la sede di Montemarciano e riallestire quella di Chiaravalle, così che l’attività educativa e didattica nella sede di Montemarciano possa riprendere.

«Ringraziamo sentitamente il sindaco Bartozzi per aver ospitato i nostri bambini per 80 giorni, pur con qualche malumore e disagio per i suoi concittadini, ma con la convinzione che è stato reso un servizio importante ai bambini e alle loro famiglie, portando avanti una scelta rafforzata da una visione allargata del territorio, che non si limita ai confini comunali ma spazia ai Municipi limitrofi e alle comunità vicine, dimostrando grande generosità e sensibilità verso l’infanzia”, spiega in una nota l’amministrazione comunale.