Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Il richiedente asilo faceva il pusher, denunciato dai Carabinieri

Nella sua abitazione di Chiaravalle i militari hanno sequestrato hashish e cocaina più la somma di 2.300 euro provento di spaccio. La Prefettura ha già revocato le misure di accoglienza

Benedetto Iurlaro e Domenico Maurelli
Il maggiore Benedetto Iurlaro e il maresciallo Domenico Maurelli

CHIARAVALLE – Un cittadino gambiano, L.K., 28 anni, richiedente asilo, è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione, al comando del maresciallo Domenico Maurelli, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei confronti del giovane la Prefettura di Ancona ha provveduto a revocare le misure di accoglienza.

Nell’abitazione del pusher gambiano i militari, a seguito di una perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato 60 grammi di hashish, un grammo e mezzo di cocaina, materiale per i confezionamento e la somma, provento di spaccio, di 2.300 euro.

L’operazione rientra nell’ambito della specifica attività di controllo che la Compagnia, guidata dal maggiore Benedetto Iurlaro, esercita costantemente su tutto il territorio di competenza.