Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

In centro arrivano i banchetti per la Tombola

Per i vincitori dell'atteso evento di Jesi premi in denaro, un corso di inglese, abbonamenti all’Aurora Basket e alla Jesina. Acquistare in anticipo le cartelle porta fortuna

La tombola di San Settimio

JESI – Stanno facendo capolino da qualche giorno in centro i banchetti per acquistare le cartelle per la tradizionale Tombola di San Settimio.

L’evento, organizzato dall’Avis Jesi e dall’Aido, è l’anteprima per i festeggiamenti del Santo Patrono della città. I banchetti dove acquistare le cartelle, insieme alle quali quest’anno verrà rilasciato anche il ticket per l’accesso in Piazza della Repubblica nel rispetto delle normative sulla sicurezza, sono complessivamente 18 e sono distribuiti in tutto il centro città. L’estrazione è prevista alle 20.30 e sarà preceduta dalla donazione da parte dell’Ente Palio di un assegno da 500 euro, ricavato dalla lotteria di San Floriano, destinato per il secondo anno alla Caritas per l’acquisto di arredi nel nuovo centro d’accoglienza.

L’estrazione dei numeri alla tombola di San Settimio

Dal terrazzo del Teatro Pergolesi si affacceranno come di consueto Nino Zannoni e Giuseppe “Peppe” Ragni: saranno loro ad accogliere i vincitori della Tombola ai quali andranno i premi di tremila euro per la prima delle cinquine estratte, duemila e mille euro. A tutti i vincitori l’Aurora Basket donerà l’abbonamento gratis per il campionato 2017-2018. Alla prima tombola la Jesina Calcio regalerà un abbonamento per il campionato e la victoria Company un corso di inglese gratuito. La raccomandazione da parte degli organizzatori è di acquistare le cartelle in anticipo per non rischiare di restare fuori dalla Piazza, aperta a cinquemila persone. Chi vince ma non è riuscito ad accedere in Piazza, potrà comunque avere accesso in Teatro per ritirare la vincita. L’acquisto anticipato porta fortuna: nelle ultime due edizioni intatti, i vincitori avevano comprato le cartelle alcuni giorni prima dell’evento.