Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Castelbellino Arte entra nel vivo

Grande impegno dell'amministrazione che ha organizzato una rassegna particolareggiata e di grande respiro culturale. Stasera (27 luglio) alla Terrazza Mario Camerini al via la sezione cinematografica

Fellini Castelbellino arte

CASTELBELLINO – Buona la prima per Castelbellino Arte, il festival multidisciplinare in programma fino all’8 di agosto dedicato alla musica, al cinema, al teatro e alla filosofia organizzato e promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Castelbellino in collaborazione con la Pro Loco (leggi il programma completo).

cinema terrazza castelbellino«Come inizio non c’è male – il commento del vice sindaco Massimo Costarelli – Da stasera inizia il nucleo centrale dell’intera manifestazione, cioè il “Cinema in Terrazza” che abbiamo dedicato a Federico Fellini e alla moglie Giulietta Masina. Ho fatto del mio meglio anche per questa edizione, nel raccogliere l’eredità di Sandrino Franconi, appassionato e qualificato cinefilo che per anni ha curato la direzione artistica della manifestazione». Dettagliata e meritoria la scelta delle pellicole felliniane che saranno proiettate fino all’8 agosto, alle 21.30 ad ingresso gratuito.

«Una rassegna dedicata non solo al grande regista Federico Fellini in occasione del 25esimo anno della sua morte – continua Costarelli – ma anche a sua moglie, Giulietta Masina, che in un certo senso ha pagato dal punto di vista professionale le scelte del marito. Bravissima attrice, nata per il teatro, Giulietta è è stata sempre quella che ha interpretato i ruoli più complessi nelle pellicole drammatiche. Castelbellino Arte è arrivato alla 28esima edizione, il Cinema in Terrazza alla 26esima: è con grande impegno che portiamo avanti queste manifestazioni, facendo approfondimenti per offrire al pubblico un prodotto di qualità».

Una delle poche rassegne di cinema all’aperto rimasta in Vallesina, forse l’unica, prende il via stasera (27 luglio, ore 21.30) nella suggestiva Terrazza Mario Camerini, con l’intervento di apertura dell’assessore alla Cultura e vice sindaco Massimo Costarelli. Seguirà la proiezione del documentario Rai Storia Federico Fellini – Il Ritratto e del cortometraggio Agenzia Matrimoniale. Al termine, il brindisi con il sommelier Sauro Boria.

Sabato prossimo (28 luglio), alle ore 18.30, nella Loggia Rinascimentale, la profesoressa Laura Cavasassi terrà una conferenza su “Il femminile nell’Alcesti di Euripide” cui seguirà, alle ore 21.30, in Terrazza Camerini, la proiezione tematica del film Medea (1969) di Pierpaolo Pasolini. Gli altri appuntamenti sono con la Musica, il Teatro e la Letteratura:  domenica prossima (29 luglio), presso la Cantina di Villa Coppetti, alle ore 21.30, andrà in scena “Soleà”, ballata in forma di rosa sul poeta andaluso F. G. Lorca, con l’interpretazione di Luca Malinverni, Serena Cavalletti al violino, Marco Monina alla chitarra.