Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Calcio, Strappini dopo il derby: «Amarezza e fiducia per una bella Jesina»

Il commento del tecnico dopo prestazione e stop contro l'Anconitana: «Avremmo meritato di fare risultato, il loro portiere li ha salvati in più di una occasione. Il nostro è un percorso di crescita, lo stiamo facendo»

Marco Strappini, tecnico della Jesina

JESI – «L’avevamo detto lo scorso giugno al momento di cominciare: il nostro dovrà essere un percorso di crescita e stiamo crescendo, tutti». Così mister Marco Strappini, tecnico della Jesina, dopo la bella e sfortunata prova contro l’Anconitana dei leoncelli, più volte vicini alla rete e puniti da Frinconi (0-1) in una delle rarissime situazioni create dai dorici.

«Dopo una partita così – dice Strappini – ci sono sia fiducia sia amarezza. Perché oltre alla prestazione volevamo il risultato e l’avremmo meritato. Credo che il loro portiere abbia salvato il risultato in più di una occasione. Per lunghi tratti abbiamo giocato bene bene, costruito palle gol importanti e concesso direi pochissimo. Dispiace, perché il risultato ragazzi e società lo meritavano».

Massimiliano Sampaolesi, uno dei migliori della Jesina nel derby

Prosegue il tecnico leoncello: «Difficile trovare prove che da parte dei ragazzi non siano state eccellenti. Non so se potevamo fare di più nel secondo tempo ma va tenuto conto della stanchezza, al rientro in campo dopo tanti mesi di stop. Andare sotto e mantenere lucidità poteva non essere facile, forse era impossibile, ma abbiamo continuato a far bene. E a costruire anche le palle gol per il pari. Alla lunga abbiamo tenuto praticamente sempre l’Anconitana nella sua metà campo. Questa è una prova che deve darci fiducia e spero cominci a far ricredere gli scettici e convinca a dare fede a questo progetto».

Nel prossimo turno di domenica 18 aprile Jesina attesa dalla trasferta di Montefano (16,30). La formazione di Strappini tornerà di scena al Carotti il 25 aprile con la Vigor Senigallia, l’altra favoritissima del girone A di Eccellenza.