Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

San Marcello, ritorno corsaro per mister Bozzi

La formazione granata e il tecnico che la condusse e mantenne in Promozione ad inizio anni 2010 si ritrovano insieme e nella partita d'esordio del nuovo campionato di Seconda categoria ricominciano da una vittoria in rimonta sul difficile campo di Apiro

JESI – Il ritorno sulla panchina granata è stato subito vincente: sabato scorso, nella prima giornata del nuovo campionato di Seconda categoria, girone D, il San Marcello di mister Ennio Bozzi è andato ad espugnare di rimonta il campo di Apiro, regalandosi un avvio stagionale col sorriso.

«Siamo subito andati sotto ma siamo riusciti lo stesso a non andare mai in affanno» commenta la gara Bozzi, tornato in una realtà con cui il legame è speciale. Al San Marcello, fra il 2007 e il 2013, il tecnico jesino scalò due categorie fino ad arrivare, e mantenere per tre anni, la Promozione. «Ad Apiro, a parte il gol iniziale, abbiamo rischiato davvero poco. E così siamo riusciti a recuperare la parità a fine primo tempo con Mancinelli e a trovare il gol della vittoria per 1-2 a un quarto d’ora dalla fine, con Giorgi».

Mister Ennio Bozzi torna sulla panchina del San Marcello

Bozzi racconta così il suo ritorno a San Marcello: «Ricominciamo insieme dopo quelle che sono state, negli anni passati, le vicende che hanno portato il San Marcello a ripartire dalla Terza categoria. La società ha prospettato un progetto per migliorare mano a mano e tornare a fare bene e questo mi ha molto motivato. Per quest’anno l’obiettivo resta consolidarsi e assestarsi in Seconda categoria, facendo un campionato tranquillo. Mi fa piacere pensare di essere tornato per cominciare a costruire qualche cosa di importante». In casa granata, Bozzi dice di aver «ritrovato lo stesso ambiente, lo stesso spirito, la stessa voglia di fare. E persone come Moris Gasparri e Fausto Scarponi, che da presidente e direttore sportivo mi furono vicine già nella precedente esperienza. C’è una società giovane, con idee innovative e grande voglia di fare. E questo mi ha convinto al di là della categoria, che non mi interessa».

Sabato prossimo 30 settembre alle 15,30 debutto casalingo con l’Agugliano Polverigi al “Le Fonti” di San Marcello. «Quest’anno il girone D in cui siamo inseriti è forse un po’ più fisico e meno tecnico rispetto a quello in cui la squadra era inserita l’anno passato- dice Bozzi- ci saranno campi e ambienti più caldi ma siamo pronti a giocarcela».