Moie Vallesina, la salvezza si fa più difficile

Nell'infrasettimanale che completa l'ottava di ritorno, la squadra di mister Scortichini cede il passo per 3-0 in casa del Gabicce Gradara e scivola a meno 12 dalla chance playout. Serve recuperare almeno 3 punti sulla sestultima per evitare la retrocessione diretta.

L'impianto sportivo del Pierucci di Moie
L'impianto sportivo del Pierucci di Moie

Netto stop per il Moie Vallesina nell’infrasettimanale che completava il programma dell’ottava giornata di ritorno del campionato di Promozione e riservava alla squadra di mister Scortichini il cruciale scontro diretto in casa del Gabicce Gradara. Confronto da cui il Moie Vallesina torna con una netta sconfitta per 3-0 maturata tutta nel secondo tempo e che inguaia ulteriormente la classifica di una formazione che resta penultima ma scivola in zona retrocessione diretta.

Lo stop fa precipitare il Moie Vallesina a dodici punti dalla sestultima posizione attualmente occupata a quota 28 dallo stesso Gabicce Gradara e dalla Passatempese. E per disputare i playout salvezza serve che il distacco fra sestultima e penultima sia a fine campionato al di sotto dei 9 punti. Con dieci punti o più di divario, la classifica sancirebbe infatti salvezza e retrocessione diretta per le contendenti. Caso, quest’ultimo, che interessa attualmente un Moie Vallesina chiamato a recuperare almeno 3 punti sugli avversari di qui alla fine, per sperare almeno nella chance rappresentata dagli spareggi.

Firmato dalle reti di Luca Simoncelli, Alberto Sabattini e Alessandro Rossi, il 3-0 ha peraltro rappresentato per il Gabicce Gradara il ritorno alla vittoria dopo ben undici giornate in cui la formazione di casa aveva ottenuto appena tre punti.

Nel fine settimana il Moie Vallesina riceverà in casa il Sassoferrato Genga che, battuta la Laurentina, ha riconquistato la testa della classifica.