Jesina, presentata la domanda di ripescaggio

«Ora incrociamo le dita e aspettiamo- dice il presidente Gianfilippo Mosconi- siamo consapevoli che abbiamo buone possibilità ma solo quando vi sarà la comunicazione ufficiale potremo dire di aver raggiunto un primo obiettivo. Era un impegno preso, nessun trionfalismo». Lunedì 2 luglio si presenta mister Ciampelli

Il presidente della Jesina Gianfilippo Mosconi
Il presidente della Jesina Gianfilippo Mosconi

JESI – Presentata la domanda di ripescaggio in serie D da parte della Jesina Calcio. Lo comunica la società leoncella che, per bocca del presidente Gianfilippo Mosconi, dice: «Abbiamo presentato domanda di riammissione in serie D. Ora incrociamo le dita e aspettiamo. Siamo consapevoli che abbiamo buone possibilità. Ma solo quando vi sarà la comunicazione ufficiale potremo dire di aver raggiunto un primo obiettivo».

Fa sapere la Jesina: «Mosconi ieri ha firmato le ultime carte per la richiesta di iscrizione al campionato di serie D, richiesta poi inviata per raccomandata dal segretario Ennio Giuliani alla Lega Nazionale Dilettanti della Figc. Dopo il versamento della quota di iscrizione e della fidejussione, effettuato nei giorni scorsi, si completa così, con una settimana di anticipo rispetto alla scadenza del 6 luglio, la procedura per ripartire dalla quarta serie».

La ricevuta della raccomandata con cui la Jesina ha inviato la domanda per il ripescaggio in serie D.

Mosconi aggiunge: «Era un impegno che ci eravamo presi prima ancora di acquisire le quote della società, dunque nessun trionfalismo. Nel frattempo mister Ciampelli si è incontrato con Gianfranco Amici per fare il primo punto della situazione. Sono molto contento della scelta del nuovo mister. Appena mi è stato illustrato il suo profilo, ho subito capito che poteva fare al caso nostro. Giovane, abituato a lavorare con i giovani, grande motivatore e con forti stimoli per crescere insieme. Pienamente in linea con gli obiettivi della società per affrontare un campionato con una squadra competitiva che, con i giusti innesti, saprà comunque dare ampio spazio ai ragazzi del nostro territorio».

L’appuntamento è per lunedì prossimo 2 luglio quando, alle 17, si terrà al Carotti la conferenza stampa di presentazione di mister Davide Ciampelli alla presenza del presidente Gianfilippo Mosconi e del direttore tecnico sportivo Gianfranco Amici. Poi incontro sotto la tribuna con i tifosi e gli sportivi che vorranno intervenire.