Buon Compleanno..Imperatore!

Martedì 26 dicembre, fra Museo Stupor Mundi e Teatro Moriconi, la festa per l'anniversario della nascita a Jesi nel 1194 di Federico II di Svevia. In attesa, forse già entro la fine del prossimo mese di gennaio, dello spostamento nella corte di Palazzo Ghislieri del monumento.

Il monumento dedicato a Federico II

JESI – Reso noto il programma di “Buon Compleanno..Imperatore”, l’evento organizzato martedì prossimo 26 dicembre, in occasione dell’anniversario della nascita a Jesi di Federico II nel 1194, dall’Assessorato alla Cultura, dalla Fondazione Federico II Hohenstaufen e dal Museo Federico II Stupor Mundi. Collaborano la Fondazione Pergolesi Spontini, l’Ente Palio San Floriano, il Coro Federico II , Teatrococuje.it, i Falconieri di Federico II. «Sarà grande festa al Teatro Valeria Moriconi e al Museo Federico II Stupor Mundi- garantisce l’organizzazione- con conferenza, spettacolo, proiezioni, interventi musicali e danzanti, performance teatrali, esposizioni e brindisi finale».

Si inizierà alle 17 al Moriconi, con l’incontro sul tema “Il museo dedicato a Federico II: istruzioni per l’uso”: interverranno Anna Laura Trombetti Budriesi, Gianni Ravelli e Sydonia Production, il team che ha curato i contenuti storico-scientifici e l’allestimento del museo inaugurato lo scorso 1° luglio. Seguiranno le proiezioni delle iniziative delle scuole della città per l’Imperatore, in collaborazione con gli Istituti comprensivi “Federico II” (Jesi), “Carlo Urbani” (Jesi), “San Francesco” (Jesi), Arcevia – Montecarotto – Serra de’ Conti, con il Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” (Jesi), l’I.I.S. “E. Pieralisi” (Jesi), la A.S.D. Scuola di Danza di Cinzia Scuppa, Nuovo Spazio Studio Danza di Mariella Strappa, Associazione Vallesì.

La locandina dell’evento di martedì 26 dicembre prossimo.

Sul palco anche gli interventi musicali e danzanti del Coro Federico II insieme al gruppo La Saltica di San Floriano e la performance teatrale ”Storia breve di Federigo di Soave, imperatore gentile, di antica ricchezza e belli costumi” a cura di Teatrococuje.it di Gianfranco Frelli. Conduce Maurizio Socci.

Al Museo Federico II dalle 15 alle 21 presso l’Aula didattica saranno proiettati i tre codici miniati del “De arte venandi cum avibus”, la celeberrima opera dedicata alla falconeria dall’imperatore (codice 1071 Biblioteca Apostolica Vaticana; 717 Biblioteca di Bologna; 12400 Biblioteca Nazionale di Parigi). Nel cortile del Museo ci saranno i Falconieri di Federico II con l’esposizione di varie specie di falconidi, a cura Gianluca Tiroli e Nicola Marasca. A chiudere la festa, alle 19.30, il grande brindisi di “buon compleanno” con tanto di torta a cura della Pasticceria Zoppi. Ingresso gratuito fino ad esaurimento disponibilità, la partecipazione gratuita agli eventi non include la visita al Museo.

Intanto è arrivato il via libera allo spostamento della statua di Federico II, dal 1995 fuori porta Bersaglieri, nel cortile di Palazzo Ghislieri, sede del museo Stupor Mundi. Il trasferimento potrebbe avvenire già alla fine del mese di gennaio, la Giunta ha preso atto della disponibilità della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi proprietaria dell’immobile e ha approvato il progetto definitivo delle opere necessarie. Il progetto è quello fatto redigere dalla stessa Fondazione e consegnato al Comune per la sua condivisione. La spesa, per poco meno di 15 mila euro tra lavori per il basamento e costi dello spostamento con autogru, sarà a carico del Comune.