Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, la bretella della ex superstrada pronta a tempo di record

Il bypass del ponte danneggiato sulla statale 76, che tanti problemi stava causando lungo l'Asse sud, è finalmente transitabile. Cantiere aperto e chiuso in appena due settimane

La nuova bretella realizzata per bypassare il ponte della ex superstrada danneggiato a Jesi

JESI – In tempi record è stata aperta la nuova bretella a Jesi Est, permettendo di rendere di nuovo percorribile la superstrada, senza più passaggi dei camion dentro la città. Così come avveniva in direzione Ancona-Roma, ora anche nell’altro senso il traffico viene convogliato nei due svincoli di uscita e di ingresso, senza più obbligo di uscita anzitempo a Jesi Ovest ed ingresso nel centro abitato per riprendere la superstrada a Monsano dopo 12 chilometri di strade comunali. I residenti dell’Asse Sud possono tornare a respirare.

«Ringrazio l’Anas per lo straordinario lavoro – ha sottolineato il sindaco Massimo Bacci – ed il Prefetto per l’attenzione prestata affinchè i disagi per Jesi terminassero al più presto. Bene così».

La nuova bretella realizzata per bypassare il ponte della ex superstrada danneggiato a Jesi

LEGGI ANCHE:
https://www.centropagina.it/jesi/jesi-gravi-danni-al-sottopasso-urtato-da-un-camion/
https://www.centropagina.it/jesi/jesi-superstrada-deviata-asse-sud-situazione-insostenibile/

© riproduzione riservata