Citroen Pieralisi Jesi
Citroen Pieralisi Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi-Fabriano

Gruppo Api
Volvo XC60
Volvo XC60

Bocce, primi Campioni Italiani al “Rocchetti” di La Malfa

In archivio la prima giornata di gare ai tricolori Juniores in via di svolgimento con sede centrale al Bocciodromo di Jesi e eliminatorie negli impianti di tutta la provincia. Si prosegue ancora oggi 9 settembre e domani 10 per assegnare gli altri titoli in palio

Una fase di gara al Bocciodromo di via La Malfa
Gruppo Api

JESI – Prima giornata di gare dei Campionati Italiani Juniores di bocce per oltre cinquecento spettatori al bocciodromo di via La Malfa, sede centrale della manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale di Ancona e tornata dopo diciotto anni in provincia. Ancora nella giornata di oggi 9 settembre, dalle 15 con quarti e semifinali delle gare di individuale, coppia e terna e poi con la presenza in centro per la Notte Azzurra, e in quella di domani (dalle 9 a mezzogiorno finali e premiazioni dei nuovi Campioni Italiani) si prosegue con la competizione.

Nella prima giornata di venerdì 8 settembre la parte del leone, con due campioni ciascuna, l’hanno fatta Lazio, Umbria e Lombardia; con un solo titolato, invece, Emilia e Marche. Le gare eliminatorie si sono tenute sui campi da bocce di tutta la provincia ed hanno visto coinvolti tutti i dirigenti delle bocciofile interessate (Ancona, Monsano, Castelfidardo, Belvedere Ostrense, Fabriano, Chiaravalle, San Marcello, Castelbellino, Maiolati Spontini, Osimo, Loreto, Sassoferrato, Senigallia, Serra de’ Conti).

Le prime finali che riguardavano il “tiro di precisione” ed il “tiro combinato” si sono tenute alla Bocciofila Jesina. «Queste due specialità- spiega l’organizzazione- sono esclusive del settore juniores e mettono in evidenza le tue tecniche di base dello sport delle bocce: accosto e bocciata».

Questi i nuovi Campioni Italiani.

Tiro Combinato: Francesco Di Vincenzo (Frosinone), Under 18 M; Giordano Cerqueglini (Perugia), Under 15 M; Alessia Valenti (Macerata) Under 18 F; Gilda Franceschini (Perugia) Under 15 F.

Tiro di Precisione: Elia Di Bernardo Gagliardi (Roma) Under 18 M; Cristian Realdon (Modena) Under 15 M; Majilind Dragani (Legnano), Under 18 F; Elisa Passerini (Bergamo), Under 15 F.

Ricordano dal Comitato Provinciale Fib: «Questa manifestazione ha visto la partecipazione di oltre 250 atleti, altrettanti accompagnatori, circa 60 arbitri e 50 volontari della Bocciofila. Un plauso a tutto il settore arbitrale del Comitato Regionale Marche che è stato coordinato da Paolo Chianella del Comitato di Perugia e dal vice direttore Doriano Pigalarga del Comitato di Pesaro. Da sottolineare che, soprattutto le specialità di tiro combinato e precisione richiedono un particolare impegno per gli arbitri che devono, contemporaneamente, monitorare punteggi e posizionamento delle bocce da colpire. Un lavoro decisamente stressante e da ottemperare con cura.

L’organizzazione delle finali ha visto la regia unica del presidentissimo della Bocciofila Jesina, Ubaldo Carletti, ben assistito da Michele Vigoni che si è occupato dell’organizzazione logistica dei partecipanti».

Garden Europa