Black Friday Casa del Materasso
Black Friday Casa del Materasso
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Jesi, al via l’iter per il bilancio partecipato. Il sindaco: «Organizzeremo nuovi incontri»

L’amministrazione intende coinvolgere attivamente i cittadini e organizza gli strumenti per recepire proposte e istanze

Da sinistra le assessore Melappioni e Lenti, il sindaco Fiordelmondo, il dirigente Della Bella

JESI – Bilancio partecipato, il Comune si organizza. L’amministrazione guidata dal sindaco Lorenzo Fiordelmondo intende coinvolgere i cittadini nelle scelte riguardanti il futuro di Jesi. In questi giorni sta predisponendo gli strumenti per raccogliere le istanze.

«Organizzeremo incontri, attivando un percorso vero e proprio – dice il sindaco Fiordelmondo -. Daremo la possibilità ai cittadini di fornire il proprio contributo anche attraverso le nuove tecnologie informatiche. Ciò va di pari passo con il processo di digitalizzazione dell’ente. Se ne sta occupando l’assessora Paola Lenti. Vorremmo che ci fosse un’interazione stretta con la città all’interno di un contesto in rapido mutamento. Stiamo mettendo a regime le iniziative e, nel frattempo, prendiamo spunto dalle buone pratiche già utilizzate da altre città. Abbiamo ben chiaro il percorso, ora servono gli strumenti più adeguati per attuarlo».

Il bilancio del Comune, spiega la giunta, «è un documento che ha un grande valore, perché descrive le risorse finanziarie che l’Ente ha a disposizione, indica da dove provengono e come l’Amministrazione comunale decide di impiegarle per il bene della comunità. Leggerlo, quindi, ti permette di essere consapevole di come viene gestita la tua città e delle scelte compiute, anche per te, dagli Amministratori comunali e di come si possono condividere. La sua lettura non sempre rimane facile per le caratteristiche tecniche e la normativa che lo regola».

L’intenzione dichiarata è quindi quella di «condividere con i cittadini alcuni strumenti già illustrati nell’incontro sulla Fabbrica del Bilancio tenuto il 4 novembre scorso, che ha dato avvio ad un percorso partecipativo, nella convinzione che una partecipazione attiva e responsabile alla vita pubblica, inizia proprio dalla conoscenza del quadro d’insieme, dei vincoli e delle risorse in cui l’ente pubblico si deve muovere. Crediamo, quindi, che questo primo semplice approccio, che da’ il via ad un percorso partecipativo, possa facilitare la lettura del bilancio comunale anche in vista dell’ormai prossimo bilancio di previsione 2023 -2025 in corso di approvazione che potrà essere consultato con quelli passati  sul sito Internet istituzionale».

Questo il link per visualizzarlo: Presentazione del bilancio 2023

PROMO FINANZIAMENTO PIANCA