Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Biblioteca La Fornace di Moie, al via il concorso itinerante

Torna il concorso “Storie da biblioteca” a La Fornace di Moie: appassionati di lettura, scrittura e fotografia possono vincere un eReader e la pubblicazione in ebook

Un dei libri da "scovare" all'ingresso del Parco Colle Celeste
Un dei libri da "scovare" all'ingresso del Parco Colle Celeste

MOIE – Dopo il successo del concorso “Un clic per un chilo di libri”, la Biblioteca La Fornace di Moie lancia un’altra iniziativa.

Venerdì 27 ottobre, dalle 14.30 alle 23.30 la struttura ospita il concorso “Storie da biblioteca”. La Fornace di Moie, inserita all’interno del centro culturale “eFFeMMe23”, diventerà lo scenario e il luogo di ispirazione per fotografie e racconti. Nove ore di tempo per dare sfogo alla propria fantasia e partecipare alla sesta edizione del concorso itinerante organizzato dal Mab Marche, coordinamento marchigiano tra Musei, Archivi e Biblioteche, promosso da Icom, Anai e Aib in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e Politiche sociale della Regione Marche, l’Ombudsman delle Marche e l’Associazione culturale RaccondidiCittà e con StreetLib. L’iniziativa, dedicata agli appassionati di lettura, scrittura e fotografia, premierà i migliori elaborati con un eReader e la pubblicazione in ebook. Scopo dei racconti sarà quello di comunicare le peculiarità della struttura ospitante, in questo caso la Biblioteca La Fornace, e l’importanza che essa riveste per la comunità di riferimento, oltre che ispirarsi al tema scelto per questa sesta edizione, cioè il riuso. Informazioni e regolamento nel dettaglio chiamando la Biblioteca (0731 702206).

Marta Pastori, una delle cinque vincitrici del concorso "Un clic per un chilo di libri"
Marta Pastori, una delle cinque vincitrici del concorso “Un clic per un chilo di libri”

Il concorso segue un’altra iniziativa promossa dalla Biblioteca “Un clic per un chilo di libri”, con cui il Comune ha aderito al Bibliopride”, la Giornata nazionale delle Biblioteche. Tutte donne ad aver vinto la caccia al tesoro nel capoluogo collinare di Maiolati Spontini riuscendo a scoprire di circa 200 libri nascosti in luoghi significativi del paese, come il parco Colle Celeste. Per partecipare al concorso bisognava postare sulla pagina facebook della Biblioteca uno foto corredata dal titolo del libro, il luogo, l’ora del ritrovamento e una frase di commento. Complessivamente le cinque vincitrici hanno ottenuto 450 click e ad ognuna di loro è andato un chilo di libri da leggere.