Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Aurora Jesi, Valentini riconfermato. E arriva Fabi in regia

Il sodalizio arancioblu è molto attivo sul mercato e sta completando il quintetto per disputare la prossima stagione di serie B

I giocatori dell'Aurora Jesi che festeggiano con i tifosi al termine del derby con Ancona

JESI – Dopo Cocco e Gloria, l’Aurora Jesi mette a segno un altro colpo di mercato, assicurandosi il playmaker Matteo Fabi al posto di Noah Giacchè. Riconfermato anche Antonio Valentini.

Nato a Fermo l’8 ottobre 1991, Fabi (188 cm per 81 kg) cresce nelle giovanili di Porto Sant’Elpidio, debuttando nel 2009 in serie C. Nella prima vera stagione da senior Matteo è protagonista in C a Loreto, un anno che gli vale la chiamata di Fossombrone esordendo tra i cadetti. Per diverse annate, poi, le Marche sono il suo palcoscenico con esperienze prima a Civitanova, poi un biennio con Porto Sant’Elpidio, per concludere, quindi, con la Final Four conquistata in quel di Montegranaro sponda Poderosa. Anno dopo anno Fabi si consolida e dimostra di essere un valido elemento per la categoria: ad accorgersene è San Severo, prima esperienza al di fuori della terra natia. Nel 2017 ecco il primo sbarco nel nord del panorama cestistico, quando il neo arancioblù firma per Lecco mettendosi in evidenza proprio con coach Meneguzzo in panchina in una stagione da 10,6 punti e oltre 2 assist a partita. Le successive squadre di Fabi rispondono al n ome di Teramo (altra annata chiusa ben oltre la doppia cifra di media), Crema, dove accumula numeri di assoluto valore, e, all’inizio della scorsa stagione, Pavia, ultima tappa prima di lasciare la Lombardia e tornare nuovamente a Civitanova. Con la maglia della Rossella il suo contributo, in settimana come la domenica, risulta importante per centrare la salvezza al primo turno dei playout contro Teramo. Combo guard moderna, l’esterno marchigiano nasce playmaker ma può tranquillamente agire anche nello spot di “2”. Giocatore molto intelligente, nel corso della sua carriera ha ampiamente dimostrato di saper gestire e far girare i suoi compagni ma sapendo anche mettersi in proprio, specie con il suo palleggio, arresto e tiro e con le conclusioni dalla lunga.

«Siamo molto contenti della firma di Fabi – afferma l’amministratore Unico dell’Aurora, Altero Lardinelli –. È un ragazzo con talento e tanta intelligenza cestistica e siamo convinti sia un playmaker di assoluto spessore a cui affidare la squadra; inoltre il fatto che conosca già coach Meneguzzo è di certo un valore aggiunto per noi».

Riconfermato Antonio Valentini. Buon tiratore sugli scarichi, attento difensore e dotato di ottima intelligenza cestistica, quest’anno avrà doppie responsabilità: da un lato dovrà dare minuti di riposo importanti sia da playmaker che da guardia, dall’altro dovrà continuare a mettere in campo tutta la sua voglia ed energia uscendo dalla panchina.

«Siamo molto contenti di poter avere Antonio con noi anche nella prossima stagione – commenta il team manager Carlo Maria Audino –. L’anno scorso ha ampiamente mostrato le sue qualità, la sua duttilità e l’abbiamo tanto apprezzato per la grande volontà messa in allenamento come in partita. Siamo sicuri che anche in questa nuova avventura sportiva queste doti saranno preziose per coach Meneguzzo e per tutta la squadra».