Jesi-Fabriano

L’Aurora Jesi punta su coach Alessandro Valli e sull’ex Michele Maggioli

Il sodalizio sportivo guidato da Altero Lardinelli ha ufficializzato il nuovo allenatore e l'atteso ritorno, in veste di dirigente, dell'indimenticabile capitano arancioblu

L'omaggio dei tifosi all'ex capitano Michele Maggioli

JESI – Con la serie B in tasca, formalizzata dall’amministratore unico Altero Lardinelli, arrivano le prime ufficializzazioni della nuova Aurora Jesi. Sarà Alessandro Valli il nuovo coach e potrà contare sul supporto di un dirigente d’eccezione: Michele Maggioli. L’ex capitano tornerà infatti nella “sua” città d’adozione dietro alla scrivania, per fare da collante fra la squadra e la società e dare un contributo determinante allo sviluppo del settore giovanile. «Definiti i presupposti per poter ripartire dal campionato di serie B – scrive la società -, l’Aurora si è assicurata due scelte di primissimo piano per programmare la prossima stagione».

Michele Maggioli e Alessandro Valli

«Michele Maggioli, una carriera da giocatore di assoluto valore, torna a Jesi, una seconda casa per lui, con enormi motivazioni e con un ruolo nuovo che lo terrà a stretto contatto con la squadra come anello di congiunzione tra società e staff tecnico – spiega ancora l’Aurora -. Metterà la sua esperienza al servizio del settore giovanile con il ruolo di development coach, figura di riferimento in via esclusiva e di supporto per gli allenatori di ciascun gruppo».

Per Alessandro Valli, coach con due lauree, forlivese con una consolidata esperienza in serie B, prosegue il sodalizio arancioblu, «la panchina aurorina rappresenta la naturale evoluzione di un percorso costruito a due passi dalla città di Federico II grazie all’esperienza da settembre 2012 a giugno 2017 da capo allenatore a Senigallia, caratterizzata da quattro partecipazioni consecutive ai play off. Per lui, reduce dall’ultima stagione a Domodossola, un titolo giovanile di campione d’Italia nel 2013 con la Under 19 della Maior Senigallia ed esperienze precedenti nelle minors e in ambito femminile».

A breve, inizieranno ad arrivare anche le ufficializzazioni dei primi giocatori.

Ti potrebbero interessare