Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

B2, Pieralisi al via. Arriva Quintabà, coach Sabbatini: «Mix giusto»

Scatta sabato prossimo 14 ottobre la nuova avventura, Jesi comincia in casa del Rinascita Firenze dell'ex Vannini e inserisce in organico l'esperta palleggiatrice, dopo la sorpresa della indisponibilità di Hawa Bara. Nello stesso girone Castelbellino in casa contro la Pallavolo I’Giglio.

La Pieralisi Jesi
La Pieralisi Jesi

JESI – Sabato prossimo 14 ottobre scatta l’avventura sotto rete anche per la Pieralisi Jesi e la Termoforgia Moviter Castelbellino, nel nuovo campionato di pallavolo femminile di serie B2. Una avventura che per la Pieralisi partirà con la trasferta in casa del Rinascita Firenze (Castelbellino invece comincia in casa contro la Pallavolo I’Giglio di Castelfiorentino) ma anche con una importante novità in organico proprio alla vigilia del via.

Nella rosa rossoblù entra infatti la palleggiatrice Federica Quintabà, che affiancherà in cabina di regia Maria Chiara Paparelli dopo la sopraggiunta indisponibilità per questa stagione di Hawa Bara. Quintabà, classe 1987, 170 cm, arriva da tre stagioni a Castelbellino tra C e B2 e con lo Star Volley Falconara, club di provenienza, ha preso parte anche alla B1.

«Abbiamo una bellissima squadra – dice in vista del debutto il tecnico della Pieralisi Luciano Sabbatini – ben costruita e con il giusto mix fra esperienza e entusiasmo ed energia giovanili. Abbiamo dovuto fronteggiare due settimane fa questa situazione inattesa, con l’indisponibilità di Hawa Bara che per questioni personali dovrà almeno per quest’anno lasciare la squadra. Ma abbiamo assorbito bene il colpo. La giovane Maria Chiara Paparelli già dal precampionato ha dimostrato di essere all’altezza di condurre, per caratteristiche tecniche e caratteriali, la nostra squadra. Con Federica Quintabà le abbiamo affiancato la persona ideale, una ragazza esperta e con la giusta conoscenza di questi campionati. Tutte e due sono in condizione di darci una mano importante. Sono tipologie di palleggiatrice diverse che possono darci tutto ciò che serve».

Sabato si parte. «Abbiamo un girone con sei marchigiane e ben otto formazioni toscane. Viaggeremo spesso verso Firenze e quella di sabato prossimo sarà una di queste occasioni. Il Rinascita è, come noi, un mix si giovani ed esperte. Sono una squadra nel giro del Bisonte San Casciano, formazione di A, guidata da una conoscenza jesina come Francesca Vannini, che non solo ha allenato in A per diversi anni ma qui è stata da seconda palleggiatrice alla Pieralisi e prima ancora, giovanissima giocatrice, al Brogliaccio Ancona. Loro saranno una squadra intensa, densa e che in difesa dà tutto. Conoscendo Francesca, faranno il massimo per renderci difficile la vita».

Liceo Classico Jesi
agrturismo il gelso fabriano
Promozioni Sì con Te 1+1 Jesi