Scuola, trasloco alla Fondazione Colocci per l’IIS Galilei

Almeno per tutto il prossimo anno scolastico l’Istituto di Istruzione superiore dovrà lasciare il plesso di viale del Lavoro a causa di lavori necessari indicati dalla Provincia. A spiegarlo è l’assessora ai servizi educativi Marisa Campanelli

La sede della Fondazione Colocci

JESI – «La Fondazione Colocci di vicolo Angeloni ospiterà almeno per tutto il prossimo anno scolastico l’attività dell’Istituto di Istruzione superiore “Galilei”, che dovrà lasciare il plesso di viale del Lavoro a causa di lavori necessari indicati dalla Provincia». A spiegarlo è l’assessora ai servizi educativi Marisa Campanelli.

L'IIS Galilei di Jesi
L’IIS Galilei di Jesi

Intanto la Colocci, giunta ai titoli di coda l’esperienza universitaria legata ai corsi distaccati dell’ateneo di Macerata, cerca altre collaborazioni. «La Fondazione ha bisogno di entrate, saranno organizzati altri eventi formativi» dice Campanelli. In partenza il master informatico organizzato dall’Università di Camerino in collaborazione con Apra, Loccioni, Maggioli e Teamsystem, sembra si possa puntare anche su un master per operatori culturali dell’Istao e su corsi per farmacisti e altri ordini professionali, oltre che su attività di formazione nei campi dell’agricoltura e del sociale.

Della Colocci il Comune di Jesi, dopo l’uscita della Fondazione Carisj, è rimasto socio principale, insieme a Ubi Banca e Cooss Marche. Svoltesi nell’aprile scorso le ultime sessioni di laurea, è giunta a conclusione la collaborazione con l’Università di Macerata. Per gli studenti di Macerata iscritti ai corsi della sede distaccata di Jesi e costretti, dalla chiusura, a trasferirsi altrove per proseguire gli studi, sono state previste agevolazioni, con sconti per le iscrizioni al secondo e terzo anno del corso in Scienze giuridiche applicate e al secondo anno del corso di laurea magistrale in Scienze dell’amministrazione pubblica e privata.