Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Jesi, “Medici & Friends Show” per lo Iom al Teatro Pergolesi

Domenica 10 febbraio sul palco una trentina fra professionisti e dirigenti della sanità marchigiana in veste di musicisti, cantanti e uomini di spettacolo per l'iniziativa di solidarietà. «Emozione profonda» dice Anna Maria Quaglieri

Da sinistra, l'assessore alla cultura del Comune di Jesi Luca Butini, la presidente Iom Anna Maria Quaglieri, il direttore d'Area Vasta 2 Maurizio Bevilacqua, il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Ancona Michele Caporossi

JESI – Una trentina di medici e dirigenti della sanità sul palco in veste di musicisti, cantanti e anche comici, compresi il direttore generale dell’Asur Alessandro Marini, il direttore d’Area Vasta 2 Maurizio Bevilacqua, il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Ancona Michele Caporossi. Insieme a nomi noti del mondo musicale, come il chitarrista Marco Poeta, Gastone Petrucci della Macina e il violinista Marco Santini, che dirigerà il coro degli alunni de ll’Istituto Comprensivo Federico II, tutti insieme daranno vita, domenica 10 febbraio prossimo al Teatro Pergolesi di Jesi (ore 17), al “Medici & Friends Show- Regaliamo un sogno”. Un grande spettacolo di solidarietà per lo Iom Jesi e Vallesina.

La locandina dell’iniziativa

«Il sogno che vogliamo regalare- spiega la presidente Iom Anna Maria Quaglieri– riguarda un piccolo paziente, non dico se bambino o bambina, che sta affrontando una dura malattia. Il ricavato della serata servirà a regalare, a questi e alla sua famiglia, una settimana spensierata, di vacanza a Gardaland. A teatro ci saranno divertimento, risate, emozioni. È un’emozione profonda quella che provo, la risposta di partecipazione avuta è davvero un dono di stima di tanti nei confronti di questa associazione».

Non è la prima volta che i Medici & Friends si mettono in gioco. «Lo scorso anno, in due eventi ad Ancona in favore delle aree terremotate, abbiamo riunito oltre 1.500 persone- dice il direttore Bevilacqua– quando la presidente Quaglieri ci ha interpellati, in tanti hanno iniziato a offrirsi per partecipare». Perché è molto diffusa la “vena artistica” fra il personale medico e dirigenziale della sanità marchigiana. Non solo musicale. «Special guest- dice Bevilacqua- sarà Carlo Sprovieri, primario di oculistica a Fermo e sulla scena comico eccezionale».

Da sinistra Marialuisa Quaglieri direttrice Iom, il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Ancona Michele Caporossi, il direttore d’Area Vasta 2 Maurizio Bevilacqua, l’assessore alla cultura Luca Butini, la presidente Iom Anna Maria Quaglieri

Ad offrire il suo palco sarà il Pergolesi. «Perché il Teatro- spiega l’assessore alla Cultura, e medico di professione, Luca Butini– è il luogo di tutti i cittadini e ognuno deve sentirlo come tale. Lo spazio delle occasioni importanti e questa, a favore di una realtà dai benemeriti 22 anni di attività come lo Iom, lo è».

La serata sarà presentata da Pino Cesetti e Selena Abatelli. Biglietti in vendita alla biglietteria del Teatro Pergolesi (info Iom e Jesi e Vallesina, 0731-4200): 20 euro platea e palchi centrali, 15 palchi semicentrali e laterali, 10 il loggione.