Jesi, ecco The Acca Experience

Tre appuntamenti, il 14 giugno e il 2 e 17 luglio, al San Nicolò, al Museo delle Arti della Stampa e a Palazzo Bisaccioni all'insegna di fumetto, web design, illustrazione

Da sinistra Roberto Gigli, Alex Massacci, Luca Butini, Graziella Santinelli, Patricia Zampini (foto gentilmente concessa da studio Ubaldi)
Da sinistra Roberto Gigli, Alex Massacci, Luca Butini, Graziella Santinelli, Patricia Zampini (foto gentilmente concessa da studio Ubaldi)

JESI – Fumetto, web design, illustrazione: tre appuntamenti (domani venerdì 14 giugno, il 2 e il 17 luglio prossimi) e tre differenti scenari, rispettivamente la chiesa di San Nicolò, il Museo delle Arti della Stampa di via Valle e Palazzo Bisaccioni, per scoprire e provare, all’insegna di tre parole d’ordine: performance, passione e futuro. È il segno di The Acca Experience, l’evento in forma di workshop sviluppato su un’intera giornata, dalle 9 alle 19, e sulle tre date appunto del 14 giugno e del 2 e 17 luglio, che darà la possibilità al pubblico di studenti e appassionati di tutte le età di vedere in azione o di cimentarsi direttamente in prove pratiche guidate dai maestri, professionisti e artisti residenti dell’Accademia Acca di Jesi.

Le performance live, organizzate da Acca con il patrocinio del Comune di Jesi – assessorato alla Cultura e in collaborazione con la Fondazione Carisj, saranno a ingresso gratuito e verranno ospitate in tre luoghi simbolo della città.

«Un ulteriore segno- dice l’assessore alla cultura Luca Butini- di come il tessuto associativo, professionale e culturale di Jesi abbia voglia di partecipare, migliorarsi e crescere insieme alla propria città». A presentare The Acca Experience ci sono Graziella Santinelli e Alex Massacci, direttrice e docente dell’Accademica Acca (ex Comics), la professoressa Patricia Zampini del Liceo Classico Vittorio Emanuele II in rappresentanza di tutte le scuole superiori cittadine, e non solo, coinvolte, Lorenzo Boccacci che si è occupato di collaborare per la parte logistica.

A tenere le performance ci saranno fra gli altri autori di Dragonero, Tex, Dylan Dog, Glenat, dei supereroi della Marvel, di celebri animazioni della Rai o della Rainbow, maestri dell’illustrazione, del web, della grafica, della concept art internazionale.

Due le modalità di adesione. La prima è riservata a gruppi di studenti delle scuole superiori della città e dei Comuni limitrofi. L’iscrizione, in questo caso, è obbligatoria e gratuita per ognuna delle tre giornate in programma, telefonando a ACCA Accademia – 0731 844181 o inviando una mail a info@acca.academy con oggetto: Accaexperience, nome, cognome, telefono e il giorno preferito, si avrà garantita la postazione in apposita area vicina al docente e il materiale per le prove. Tra gli studenti partecipanti, coloro che dimostreranno un particolare talento o originalità, potranno essere invitati a workshop internazionali durante il corso del prossimo anno o addirittura a partecipare a un primo anno gratuito di accademia a Jesi presso Acca.

La seconda opportunità è dedicata a tutti coloro che desiderino vivere una giornata speciale seguendo in diretta i lavori e lo sviluppo delle opere realizzate durante le giornate di workshop. In questo caso, per accedere agli eventi, non è necessario iscriversi in anticipo ma basterà compilare un coupon-invito distribuito in città, presente nei luoghi dell’evento o scaricabile dal sito www.acca.academy e consegnarlo all’ingresso.