“E..state a Jesi”: la proposta dei commercianti

Dal 4 luglio, per i quattro giovedì successivi, negozi aperti, aperitivi e piatti di pesce, serate a tema su musica, magia, gioco dell'oca e teatro in centro. Dall'assessore alla cultura Luca Butini anticipazioni del cartellone istituzionale, slitta a settembre il festival jazz

Da sinistra Laura Nocchi (Fondazione Pergolesi Spontini), l'assessore Luca Butini, Marco Broglia e Alfredo Benigni di JesiCentro, Luca Baldini (Cna).

JESI – “E..state a Jesi”: per far restare gli jesini in città, i commercianti dell’associazione JesiCentro puntano, da quello prossimo del 4, su quattro giovedì con negozi aperti dopo cena e proposte di spettacolo in centro. «Un programma che vede in collaborazione una ottantina di commercianti e poi Cna, Fondazione Pergolesi Spontini, bar e locali del centro che offriranno nei menù apertivi e piatti di pesce» spiegano Marco Broglia e Alfredo Benigni di JesiCentro.

Si parte con le Pro(e)mozione e la “Note Bianca” del 4 luglio: musica in centro a cura della Scuola G.B. Pergolesi e evento proposto dal Rambaldus Cocktail Bar con The Johnnies Rock Acoustic Duet in Piazza Federico II. L’11 luglio è serata di magia, con maghi, illusionisti e cartomanti. Il 18 luglio uno speciale Gioco dell’oca vedrà i partecipanti saltare su tappe e caselle abbinate ai negozi del centro. Il 25 luglio Teatro in the Street, improvvisazioni e spettacoli con l’extra event della Fondazione Pergolesi Spontini in piazza della Repubblica: Piano Slam, maratona pianistica in piazza, dalle 18 alle 22. Chiunque ne avrà voglia e capacità potrà mettersi al piano e suonare, prenotandosi entro il giorno prima.

Non farà invece più parte del programma della JesiEstate del Comune, almeno nella sua collocazione canonica di agosto, il Jazz Festival: tre spettacoli si terranno a inizio settembre, inseriti nel Festival Pergolesi Spontini. L’assessore alla cultura Luca Butini anticipa poi la conferma degli appuntamenti in città con il Festival del Folklore Terranostra di Apiro (10-11 agosto), la rassegna Armonie della sera, Ballando con le stelle (20 luglio) e ad agosto l’Hemingway Summer Theatre e la Festa del Cordaro al Prato. All’Appannaggio, dal 24 luglio al 1 agosto, saranno ospitati teatro amatoriale e musica. «