Centro Pagina - cronaca e attualità

Jesi

Alleg al lavoro per il terzo murale a San Giuseppe

Prende forma il terzo murale a San Giuseppe nell'ambito del progetto Chromaesis. Stasera proseguono gli appuntamenti musicali a cura delle associazioni Two Tone e Basement - Art & Street Culture

Alleg all'opera
Alleg all'opera

JESI – Lavori in corso al civico 21 di via San Giuseppe per il terzo murale del progetto Chromaesis.

Il bozzetto del nuovo murale che sarà realizzato sulla palazzina di via San Giuseppe 21
Il bozzetto del nuovo murale che sarà realizzato sulla palazzina di via San Giuseppe 21

Dopo la preparazione della parete, oggi pomeriggio (23 marzo) l’artista abruzzese si è messo al lavoro tratteggiando le prime linee del suo progetto che, su consiglio dei residenti del palazzo, si ispira al lavoro. Alleg userà colori primari, come nel suo stile, per dipingere uomini al lavoro. Il murale rientra nella XIV edizione della settimana d’azione contro il razzismo. Ieri ssera al Man Cave, non più al Campo Boario causa maltempo, alle 21.30 c’è stato lo Spring Party a cura delle associazioni Basement e Two Tone, con il concerto del Riciclato Circo Musicale, che suona oggetti destinati alla discarica trasformati in strumenti, e di Animal Equal, una formazione di ragazzi italiani e senegalesi con sonorità irresistibili. Ha partecipato alle iniziative anche la scuola Federico II. Oltre ai concerti ci saranno banchetti di artigianato a cura delle associazioni Ya Basta Marche, Emergenc, Libreria Indipendente Sabot, Ambasciata dei diritti Marche, Polisportiva Ackapawa. Seguirà una selezione musicale a cura di Dj Nena.

Oggi, sabato 24 marzo, Giorgio de Finis presenterà in Pinacoteca alle 18.30 il progetto Macro_asilo, il museo ospitale. Il gran finale domenica con l’aperitivo al Bar Gentile di San Giuseppe dalle 19 e le videoproiezioni itineranti a cura dell’associazione Aristoria.