Jesi-Fabriano

Alla ricerca del colpaccio

Termoforgia Jesi domani a caccia di gloria sul parquet della De' Longhi Treviso, capolista del campionato di serie A2. «Ci aspetta una gara difficile, contro una delle squadre più forti del girone», sottolinea l'ala grande Benevelli

Bowers dell'Aurora basket in azione

JESI – Termoforgia Jesi a caccia di gloria sul parquet di Treviso, ospite domani alle 18 della De’ Longhi, uno dei tanti nomi di prestigio di questo campionato di serie A2 e, anche se reduce dalla pesante sconfitta in casa della Fortitudo Bologna, ancora capolista insieme all’altra bolognese Virtus. L’Aurora, galvanizzata dall’ultimo successo su Chieti e da un campionato che sta ridestando interesse e passione intorno alla palla a spicchi arancioblù, va in cerca dell’ulteriore conferma dello spirito di una squadra che non molla mai. «Ci aspetta una gara difficile, contro una delle squadre più forti del girone – dice il giocatore aurorino Andrea Benevelli – dovremo mettere grande energia in campo, perchè contro Treviso servirà il 110%».

Termoforgia al completo, dopo il 110-96 ai danni di Chieti il quintetto di coach Damiano Cagnazzo può provare a sorprendere nella tana di uno dei nomi che hanno fatto la storia della pallacanestro italiana.

Ti potrebbero interessare