Alcool e droga: denunciati in tre sorpresi alla guida dai Carabinieri

Nell'ambito dei servizi di prevenzione predisposti dalla Compagnia di Jesi, i militari del Nucelo Radiomobile hanno controllato decine di automobilisti. Ritiro delle patenti e in due casi anche il sequestro dell'auto

Il maresciallo Roberto Scarpone

JESI – Guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti: denunciati in 3, tutti giovani, due per la prima e uno di loro per la seconda infrazione.

A tutti è stata ritirata la patente e, in due casi, è intervenuto anche il sequestro delle autovetture.

E’ la risultante dei servizi messi in atto nel recente fine settimana dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, guidati dal maresciallo Roberto Scarpone, nell’ambito dei servizi che il comandante della Compagnia di Jesi, maggiore Benedetto Iurlaro, ha disposto per prevenire il più possibile le cosiddette “stragi del sabato sera”.